Utente 450XXX
Buonasera Dottori, avrei una piccola domanda da porvi.

da moltissimo tempo ( circa 11 anni ) ( ne ho 29 ) , ho sulla parte sinistra esterna del glande, una piccola formazione di piccoli capillari color rosso vivo, e intorno, la pelle del glande leggermente secca ( credo ) tant'è che spesso mi prude, e in certi periodi dell'anno " squama ". è un piccolissimo pezzo, ma è una cosa che ormai è diventata fastidiosa, anche perchè quando mi prude, e provo a grattare, sia a pelle, sia tramite i vestiti, provo anche fastidio ( piu' che dolore ).

ho notato anche che il mio colore del glande non è rosa acceso, ma spesso va dal color " livido " ( violaceo ) e schiarisce poco poco sul bianco .. invece a volte è di un bel rosa acceso e vivo!!..

vorrei sapere se le 2 cose sono collegate, e perchè mi è sembrato ( ma potrei anche sbagliare ) che quel paio di volte che ho fatto la terapia per la candida, sono migliorato un pochino.

alcune precisazioni :

sono sposato, e mi accorgo di avere la candida solamente perchè capita che a mia moglie vengano i sintomi ( che a detta del suo endocrinologo sono dati dall'uso della pillola e di altri farmaci endocrinologi ) , praticamente dicono che possono essere una delle cause.cmq sia sono sicuro sia della mia sia della sua fedeltà, quindi escludo la candida per sesso con altri partner.

non so se sia possibile, ma da quello che ricordo io, non ho masi avuto il classico " filetto " , ovvero ho sempre il glande all'aperto, come se fossi circonciso, ma in realtà non lo sono.

questo problema lo avevo anche da vergine.


spero di trovare aiuto qui con voi.

grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,considerata la Sua riconosciuta ansia,credo che questo "nuovo fronte di attenzione" non possa essere ne' chiarito,ne' risolto dal web. Cordialita'.
[#2] dopo  


dal 2011
Buongiorno Dottore e grazie per la risposta.

non credevo che si vedessero anche gli altri consulti...

cmq non so se possa dipendere dall'ansia. alla fine è una cosa fisica, con un fastidio fisico.

poi non so se l'ansia possa portare anche a cambiamenti fisici..

grazie mille