Utente 196XXX
Da diversi anni ho un problema a entrambe le unghie degli alluci che crescono staccandosi dal letto ungueale e incurvandosi. Dopo vari consulti e cure inutili da dermatolgi e podologi (la patolgia era stata curata inizialmente come micosi, ma gli esami in proposito hanno dato esito negativo), mi sono rivolta ad un chirurgo specialista del piede che mi ha proposto un'onicectomia totale (senza asportazione della matrice) per verificare lo stato del letto ungueale e correggere la ricrescita dell'unghia. Mi stanno però venendo alcuni dubbi in quanto diversi dermatologi mi avevano sconsigliato questo tipo di intervento, ritenendolo inutile. Inoltre, mi chiedo se si tratti di un intervento che può essere effettuato tranquillamente in uno studio privato o se non sia meglio rivolgersi ad una struttura ospedaliera. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' onicectomia è una procedura eseguibile in genere in ambulatorio in anestesia locale.Prego
[#2] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Grazie. Ritiene che ci siano effettivamente possibilità di risolvere il problema in questo modo? Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Impossibile dirlo senza averla visitata ma suppogo di si considerato che il collega l'ha proposto.Prego