Utente 161XXX
Salve, ho già posto il mio problema a due suoi colleghi: consulti utili, ma risposte in contrasto;nel senso che un suo collega mi diceva di farmi visitare.(certo non è sbagliato), l'altro mi diceva di attendere( quanto non si sa, 1 settimana? 2 settimane? 1 mese? 3 mesi? ecc),che tutto si sarebbe riequilibrato.
Se la verità è nel mezzo, Lei potrebbe chiarire la cosa e La ringrazio anticipatamente.Allora, ripropongo la storia: ho 55 anni e per aumentare le mie performance mi sono autosomministrato Testovis 100 mg (non ho mai fatto uso in precedenza di tali sostanze e non lo farò mai più in futuro)e dopo una settimana un altra fiala im,e basta. Sono passati 10 giorni dall'ultima somministrazione, e soffro di disfunzione sessuale quale anorgasmia e aneiaculazione.Allora le chiedo se in attesa che le cose spero cambino non è il caso di fare test ormonali? Potrebbe essere utilie il proviron? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

nessuno di noi le ha dato informazioni scorrette ma, visti i suoi timori e le sue ansie ma soprattutto la sua mania ad automedicarsi, forse ha ragione il collega Cavallini e quindi: "marsch e correre dall'urologo".

Si ricordi che l'autosomministrazione inutile di androgeni (vedi i farmaci da lei citati) in un uomo che ha superato i 50 anni può avere conseguenze importanti a livello prostatico e quindi, senza più tergiversare oltre, visita urologica od andrologica!
[#2] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
Grazie, mi scusi, ma non volevo dire di aver avuto informazioni scorrette;anzi, quello che mi dice è molto chiaro; ma cosa potrebbe essere successo? che 200 mg di testovis nel giro di una settimana abbiano provocato una
neoplasia?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le ripeto non si lanci in fantasie cliniche negative che non possono essere realistiche.

Senza esitare oltre ...visita urologica!!
[#4] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
Grazie.