Utente 200XXX
salve, da 2 settimane durante l'arco della gionata ho i battiti del cuore accellerati, ma non solo questo, non so come spiegarlo ma ho la sensazione che i battiti si accavallassero fra di loro e questo mi provoca anche respiro affannoso e raramente dolori al petto. mi preoccupo perchè non è un episodio o due durante tutta la gionata ma questo accade in quasi tutta la gionata. prima del parto avuto in data 26 gennaio non ho mai avuti problemi di questo genere. è il caso di rivolgermi ad un cardiologo? in attesa di una risposta vi porgo i miei saluti grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile Signora, con ogni probabilità l'irregolarità del ritmo cardiaco da Lei avvertita è dovuta ad episodi di extrasistolia, resi più evidenti in questo periodo del puerperio (e dell'allattamento?).
Chieda al Suo curante se ritiene opportuno un ECG Holter per documentare tipologia e frequenza degli episodi aritmici. In seguito si valuterà se sottoporne l'esito ad uno specialista cardiologo.
Cordiali saluti