Utente 175XXX
Buonasera,
con molta amarezza torno in questo sito per chiedere un consulto circa il mio problema. Vi riporto in breve la mia situazione:
sono stato operato per la prima volta a maggio 2009 e dopo avermi asportato la fistola, ho trascorso due mesi di atroci medicazioni (nfatti mi hanno lasciato la ferita aperta affinche si riemrginasse da sola). Però sono stato ben solo pochi mesi, infatti già a settembre 2010 mi sono accorto ke la fistola si era riformata. Mi sono ri-operato a Novembre 2010, trascorrendo sempre i due mesi di medicazioni. Da Gennaio fino ad oggi mi sono sempre cautelato, mantenevo pulita la zona operata, ho evitato di giocare a calcio, uso quotidianamente la ciambella durante l'orario lavorativo in ufficio..
Però da pochi giorni sento un fastidio alla ciccatrice ed è accentuato quando mi siedo o mi sdraio. La ciccatrice si presenta molto duro e in rilievo. Inoltre oggi mia madre si è accorta che si è aperto un piccolo forellino giù alla ciccatrice...ovviamente sto iniziando a preoccuparmi..mi dovrò operare di nuovo?è pericoloso?cosa mi consigliate? a settembre mi sposo e vorrei arrivare in forma per il mio matrimonio :-)
Grazie a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Non posso certo dirle se dovra' operarsi di nuovo oppure no! Senz'altro e' una situazione da valutare con attenzione e quindi meritevole di una valutazione da parte di un Chirurgo. Se si sbriga per settembre puo' farcela in qualunque caso; altrimenti puo' tamponare il problema e tentare di rimandare; ma molto dipendera' dalle sue reali condizioni.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore per il suo pronto intervento.
Si sabato andrò dal chirurgo ma è davvero difficile che accetterò di sottopormi ad un terzo intervento.
Spero davvero che non ce ne sia bisogno...anche perchè non vorrei trascorrere altri 2 mesi praticamente in ospedale. Il chirurgo comunque ne sentirà...ma ha delle indicazioni qui in Puglia su bravi chirurghi che effettuano questo tipo di intervento? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
In genere non diamo indicazioni in merito a chi rivolgersi, ma puo' fare senz'altro riferimento ai seguenti link:
http://www.medicitalia.it/02it/medici-per-specialita.asp
http://www.medicitalia.it/02it/medici-per-provincia.asp
Cordiali saluti