Utente 202XXX
Buonasera
Sono un ragazzo di quasi 19 anni, non ho ancora avuto rapporti sessuali e volevo avere delle delucidazioni sulle condizioni del mio pene, che non mi rassicurano.

Per cominciare, non è curvato verso l'alto, bensì è tendenzialmente diritto, anche se curvato leggermente verso il basso. Inoltre presenta una leggera curvatura a sinistra.

In stato di riposo il prepuzio scorre tranquillamente senza strette o fastidio (solo con una leggero spostamento del glande in avanti) fermandosi circa 3 o 4 mm sotto la corona del glande. In erezione non si scopre autonomamente, ma devo scorrere manualmente la pelle verso il basso (anche qui senza nessun fastidio, sento solo una specie di contatto per nulla doloroso tra la fine del glande e l'inizio dell'asta.

Sono stato operato di varicocele 6 anni fa, e la visita collegata non aveva evidenziato problemi di sorta.

Volevo solo chiedere se un pene con queste caratteristiche puó essere considerato nella norma (curvatura in basso compresa) o se ci sono aspetti meritevoli di accertamento specialistico.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Paolo Beltrami
20% attività
0% attualità
0% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Gentile Utente.
La forma del pene è estremamente variabile e individuale. Se da un lato si descrive che la forma "normale" in erezione è con una leggera curvatura verso l'alto, è altrettanto vero che peni dritti, leggermente curvi verso il basso o lateralmente possono essere considerati varianti "normali". In caso di curvatura marcata (che sia verso il basso, laterale o verso l'alto)possono manifestarsi problemi "meccanici" alla penetrazione. Le consiglio di effettuare una visita urologica, magari portando delle foto del pene in erezione, durante la quale potranno essere chiariti tutti i Suoi dubbi e potrà essere valutata anche la situazione del prepuzio anche se dalla Sua decrizione mi sembra assolutamente normale.

Cordiali Saluti

[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile giovane lettore,

da tutto quello che ci scrive sembra tutto regolare e la forma del suo pene da considerarsi come una variabile fisiologica.

Comunque, oltre alle corrette indicazioni già ricevute dal collega Beltrami che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate sul problema "cuvartura" del pene, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html.

Un cordiale saluto.