Utente 180XXX
gentili dottori
ho un disturbo ossessivo compulsivo che sto andando pian piano a risolvere. però da quando ho inserito l'anafranil prima e il faverin dopo oltre a farmi calare la libido e avere scarsa erezione che mi fa ridurre all'osso la masturbazione o rapporti sessuali all'atto ho un lieve orgasmo e aneiaculazione. questo lo devo imputare ai farmaci? il caso necessita di visita specialistica?
c'è da dire che diversi anni fa mi sono sottoposto a un intervento di varicocele...prima di eseguirlo lo spermiogramma non era dei migliori (non mi ricordo i dettagli) dopo l'intervento non mi sono pù sottoposto a spermiogramma. questi eventi sono correlati oppure è una casualità
vi ringrazio augurandovi buona giornata
cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
In farmaci in questine portano questo tipo di problemi
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
gentile Utente,
mi associo al DR.Quarto, nella risposta.
Visto lo storico dei suoi consulti, le suggerirei un approccio globale al suo disagio psico-sessuologico, il quale viene amplificato dalla somministrazione della terapia farmacologica, ma potrebbe pure essere l'espressione di un disagio di fondo.Un approccio psicoterapico, le sarebbe di notevole auspicio
Cari saluti