Utente 195XXX
Buonasera,

e grazie in anticipo dell'attenzione. Sono una ragazza di 23 anni che da Dicembre ha avuto un forte periodo di stress correlato da diversi disturbi, muscolare, gastrici e molto altro.
Mi sembrava recentemente di essere finalmente in un periodo meno teso (io sono un po' ipocondriaca) e invece ora a causa di alcuni "sintomi" sto ricrollando nell'ansia.

Tutto è cominciato 3 o 4 giorni fa quando ho iniziato a notare che mi si gonfiavano di parecchio le vene delle mani (molto più o molto più in fretta di quanto non mi sia mai accaduto finora soprattutto alla sera e al mattino quando mi sveglio. A distanza di qualche ora il disturbo va scemando, pur mantenendo la tendenza a gonfiarsi con facilità se l'ambiente è caldo.
Insieme a questo mi sembra che in generale in questi giorni, sia che io abbia le vene molto gonfie oppure no, le dita delle mani siano "più scure" (bluacee) del solito.
Mi capita inoltre a volte di sentire dei dolori interni pungenti in diverse zone degli arti e dietro alla schiena in prossimità dei dorsali nella parte sx.
Oltre a ciò Domenica sera mi sono fatta portare in pronto soccorso perchè in seguito a un dolore pungente e intermittente sulla fronte nella parte dx, ho scoperto che proprio lì mi si era gonfiata una vena, che mi si è sgonfiata dopo poco più di un'ora. Mentre aspettavo il dolore pungente mi ha preso dentro l'orecchio.
Comunque sia al pronto soccorso mi hanno detto che non è nulla, che la pressione era a posto (110 60) e non avevo nulla di cui preoccuparmi.

Nonostante ciò non riesco a darmi pace perchè ho mal di testa intermittenti da 2 giorni, sono sempre stanca e mi formicolano gli arti.
Oggi in particolare vedo appannato e sento come se fossi chiusa in una bolla. Così ho effettuato alcune misurazioni della pressione e questi sono stati i risultati:

ore 14.00 > 106 65 (braccio destro)
ore 15.00 > 105 55 (braccio sinistro)
ore 18.30 > 102 71 (braccio destro)
ore 18.30 > 106 56 (braccio sinistro)

Ora l'ho riprovata perchè mi sento un po' stordita e sento la testa pesante, ho mani fredde e piedi freddi ma sudati e la pressione (ore 21.00) è 85 61 per il braccio destro e 108 64 per il sinistro.

Tutti dicono che devo ritenermi fortunata di avere la pressione bassa ma io la vivo male perchè mi sento debilitata e perchè credo che "ritmi" come quelli sopra scritti possano essere dovuti a una qualche patologia dell'appartato cardiocircolatorio.

Per questo ho deciso di chiedere a voi. Per sapere se in qualche modo devo preoccuparmi di questa situazione o stare tranquilla.
Inoltre, è normale una differenza così tra le misurazioni nelle due braccia alle ore 21.00?

Grazie della disponibilità.

Saluti.
S.P.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
rientra nella norma fisiologica la variazione giornaliera della pressione e una diversa misurazione della stessa nelle due braccia. Forse i suoi sintomi sono legati a stati anemici o da una lieve disidratazione.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Intanto la ringrazio per la risposta.

Ma quindi lei mi rassicura sul fatto che i miei sintomi potrebbero non essere dovuti a nessun problema cardiocircolatorio? Anche se, come detto, spesso le dite mi diventano bluastre, ho sensazioni di stordimento, fiato corto e quei dolori pungenti?

Ho dimenticato di dirle che a Dicembre ho eseguito degli esame del sangue abbastanza completi e un paio di settimana fa ho rifatto emocromo completo, VES e PCR e urine e i valori sono risultati tutti nella norma.
dagli esami del sangue si sarebbe visto un eventuale stato anemico o di disidratazione?

Grazie ancora.

Saluti.
S.P.
[#3] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Dimenticavo: come faccio a essere sicura di non essere di fronte a uno scompenso cardiaco invece che di fronte a una cattiva gestione dello stress e dell'ansia?

Grazie di nuovo!