Utente 915XXX
Buon giorno volevo alcune "conferme" a quanto detto dal cardiologo che ha visitato mio marito. Lui in passato ha gia avuto disturbi dovuti da extrasistole ma era da diversi mesi che non ne aveva più. Ora da un mese ha nuovamente questi disturbi che a detta di lui sono diversi perchè accusava fitte al petto, extrasistole una dietro l'altra per circa un'ora, senso di sbandamento, nausea, aritmia e a volte anche tachicardia.Mio marito di sua iniziativa (prima di recarsi dal cardiologo) ha fatto un holter 24 h dal quale è risultato: ritmo sinusale stabile con variabilità giorno notte ridotta, NUMEROSI BESV anche in bigenimismo e coppie ( cosa sono i BESV?) rari BEV , non pause significative. Ftto questo esame è andato dal cardiologo il quale fatto ecg ed eco ha detto che il cuore è sano e che è solo stress e gli ha consigliato xanax al bisogno e nel caso che gli prenda la tachicardia ( piu di 120 bpm)di prendere un 1/2 compressa di betabloccante.
Quello che vorrei chiedervi se debba fare altri accertamenti ( dato che durante la visita lui non ha avuto neanche mezza extrasistole)e se possa prendere il lexotan al bisogno o sia meglio fare una cura magari seguito da un neurologo?
Nelle risposte dell'holter non sono indicati eventi ventricolari ma solo sopraventricolari( prematuri sv 114, bigenimismo,2 coppie 17,ritardati 2, pause 2 radicardie 11.) nella legenda non sono indicati cosa sono i BESV.
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Iniziamo col dire che BESV è l'abbreviazione di Battiti Ectopici SopraVentricolari.
Senza voler entrare nel merito di scelte terapeutiche che sono ovviamente di pertinenza del collega che ha visitato di persona il paziente, non posso fare a meno di notare che vi sono alcune incongruenze nel referto dell'ECG Holter, almeno nella Sua descrizione:
1) Numerosi BESV. 114 BESV in 24 ore non sono affatto numerosi, ma molto sporadici, ai limiti dell'occasionalità.
2) Rari BEV. Lei invece riporta che non sono riportati eventi ventricolari.
3) 2 pause, 11 bradicardie. Se fosse così si sarebbe dovuto descrivere la loro durata, oltre alla morfologia del tracciato.
Tutto ciò mi fa pensare ad una interpretazione "automatica" della registrazione, solo parzialmente corretta dal collega refertatore e definitivamente interpretata dal cardiologo che ha visitato Suo marito, il quale ha giudicato di scarsa rilevanza clinica gli episodi aritmici.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 915XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dott. Fedi per la sua risposta. Il fatto che io abbia chiesto un Vs consulto è appunto per questo che il medico che ha fatto l'holter dice che mio marito ha numerosi besv e il cardiologo dice che è tutto ok.
comunque ribadisco che nella voce EVENTI VENTRICOLARI tutte le voci indicano 0 mentre quelli sopraventricolari
sono quelli che ho citato prima. Posso aggiungere che ci sono anche questi dati freq.max/min 4, piu lungo 3 fc 104, freq. max/min 2,; freq max/min 1, piu lungo 2288 fc 28, piu lungo 1464 fc 59.
Mi scusi se sono ripetitiva ma secondo Lei dovrebbe fare ulteriori esami? Il suo cuore è sano? è veramente stess? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Non ho motivo di dubitare delle conclusioni diagnostiche del collega cardiologo che ha avuto l'opportunità di visitare di persona Suo marito, e di prendere visione diretta dell'esame di cui stiamo parlando.
Capirà benissimo che se Lei e Suo marito ritenete che sia necessario un secondo parere, esso dovrà per forza essere espresso da un collega che avrà l'opportunità di visitare "dal vivo" il paziente.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 915XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille Dottore