Utente 204XXX
Salve,
a seguito di una visita medico sportiva mi hanno rilasciato l'idoneità ma facendomi fare un ecocardiogramma per il riscontro di alterazioni "aspecifiche del tratto st" v3 v5 a riposo, mentre sotto sforzo scomparivano...
Ecocardiogramma riportava tutto nella norma.
Dopo questa visita ho effettuato una visita specialistica cardiologica:
essendo una persona altamente ansiosa il cardiologo ha riscontrato:
E.C.G tachicardia sinusale fr 100 pr= 0.12, asse elettrico normale, onde t negative da postura in D3, non segni d'impegno ventricolare ne di danno miocardico.
E.O.C Aia cardiaca nei limiti, azione cardiaca tachicardica
toni netti pause libere
PA 130/80
in compenso emodinamico

Conclusioni: stato d'ansia e dall'allarme, utile (ma a sua detta non necessaria) per una valutazione della tachicardia un ecg holter 24

La conclusione del medico è stata stato ansioso elevato, e che le onde t fossero di modesta importanza, e che non erano in v2 v5 come detto dal precedente, ma che hanno voluto farmi spendere solo altri soldi...

aspetto con ansia un vostro consulto.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
le ho gia' risposto. saluti
cecchini