Utente 604XXX
Salve ho 42 anni, a 6 operato per ritensione testicolo sx.
Ho fastidio ad andare in bici, e nei rapporti la sacca scrotale sembra come sbilanciata.Se il testicolo durante la prestazione viene stimolato vedo le stelle,mentre col dx non ci sono problemi.
Mettere una protesi può dare dei vantaggi? Posso tenere all' oscuro il datore di lavoro di che tipo di intervento si tratta, perchè mi vergogno come non mai.
E' un intervento rischioso ? Quanto dura? Quando si può ripredere l'attività sessuale ? Quanto dura la convalescenza ? Con la protesi lo sport? L'Estetica?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
con intervento la situazione migliora notevoplmente, la legge sulla privacy impedisce a chiunque di sapere come e perchè si è operato. L' intervento è semplice, il rischio maggiore è infezione e/o estrsione della protesi in una percentale varibile del 5%-10%
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente ,e' singolare che il problema se lo ponga a lla Sua eta'...comunque,considerata la sintomatologia ...non e' mai troppo tardi.Il ricorso alla protesi e' corretto,non solo per un fatto estetico.L'intervento e' ambulatoriale e, in una quindicina di giorni,il quadro clinico si normalizzera'.Cordialita'



[#3] dopo  
Utente 604XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dei vostri interventi.
Volevo sapere se con la protesi si può fare attività sessuale tranquillamente e lo stesso per moutain bike e corsa? Cosa intendete per ambulatoriale ? L'Anestesia è totale?
Dottor Izzo lei è più vicino al mio domicilio, sui contatti posso chiedere cose più dettagliate?

Si potevo farlo prima ma nessuno me ne ha mai parlato. Feci una visita andrologica anni fa. Il mio medico curante invece dice che non sa nulla della maggior incidenza di tumori.

Grazie
[#4] dopo  
Utente 604XXX

Iscritto dal 2008
Chiedo scusa il più vicino al mio domicilio è il dottor Cavallini.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Perdonato
Volevo sapere se con la protesi si può fare attività sessuale tranquillamente e lo stesso per moutain bike e corsa? SI
Cosa intendete per ambulatoriale ? RICOVERO; INTERVENTO E DIMISSIONE IN GIORNATA
L'Anestesia è totale? SI
Dottor Izzo lei è più vicino al mio domicilio, sui contatti posso chiedere cose più dettagliate?
SON QUA
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore.

in una situazione come quella da lei descritta, la asportazione del testicolo disceso tardivamente e dolente, può essere considerata accettabile.
Generalmente nella sacca scrotale viene inserita una protesi testicolare in silicone che abbia lo stesso volume del testicolo destro e una consistenza che lo rende indistinguibile dal testcolo normale.
Si tratta di un intervento che generalmente effettuo in casa di cura, in sala operatoria, in anestesia locale con adeguata sedazione ed assistenza anestesiologica. Generalmente il paziente se ne torna a casa in serata o, se preferisce, la mattina dopo. 2-3 giorni di moderato riposo e ritorno alla vita normale e sessuale in pochi giorni.
A tutti i miei pazienti sconsiglio di utilizzare motocicletta, bicicletta (e cavallo)
per una ventina di giorni.
Credo che in Toscana sia assolutamente possibile avere tale chirurgia anche dal SSN
qualche informazione su www.andrologia.lazio.it
cari saluti