Utente 207XXX
Egreg,DR vorrei sapere dato che ho effettuato tre ecocardiogrammi stesso medico, giorno 7 marzo ventricolo sx nei limiti di norma (DTD 30- 41 mm),giorno 14 maggio (DTD 32,5-43 mm) giorno 13 giugno (DTD 29,3- 41mm) è normale avere queste differenze? i dati sono buoni?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
sebbene non si riesca a comprendere perchè lei ha effettato tali esami in così poco tempo, risulta tutto nella norma.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
Caro dr martino dopo la dipartita di un fraterno amico mentre giocavamo a calcetto mi e subentata questa paura,perchè si può trovare questa differenza di misure il mio medico di base mi ha DETTO CHE IL CUORE NON è DI CRISTALLO, E I DATI SONO COME LA PRESSIONE SANGUIGNA NON è SEMPRE UGUALE. E VERO?
[#3] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
Dr,attendo una sua,grazie.
[#4] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
Sicuramente il dr martino è impegnato se qualche altro collega mi può rispondere per favore,certo di una vostra,cordialità.
[#5] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
dr,CEHHINI MI PUò DARE UNA SPIGAZIONE TECNICA ALLA MIA? CORDIALITà
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le misure ecocardiografiche sono suscettibili, quasi sempre, di variazioni, in quanto spesso l'esame è condotto da operatori diversi. Ciò che importa, non sono tanto i "numeri" di per sè, ma che essi rientrino in un range di normalità come il suo caso.
In conclusione il suo esame è "del tutto normale"!
Saluti