Utente 203XXX
Salve dottori,
sono un ragazzo di 21 anni e da quando avevo 13 anni, non riesco a scoprire del tutto il glande ed esso è sensibile. Vorrei sapere innanzitutto se il problema del glande che non si scopre, o perchè ho il frenulo corto o perchè la pelle intorno non è molto elastica, lo si può risolvere senza operazioni e se col tempo si sistema. Infine vorrei sapere se c'è un rimedio non chirurgico sul fatto del glande sensibile: metodi come la pomata ecc.
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
prima di applicare pomate va verificata se esiste una fimosi, o se invece è un problema di prepuzio abbondante.
[#2] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
mi faccia capire meglio dottore: io riesco a scoprire circa 1/4-1/2 di glande tra l'altro sensibile. Se applicassi la pomata sulla parte scoperta cosa succederebbe? Ma la pomata farebbe male?in senso mi darebbe noia, come quando strofino il glande o sulle mutande ecc.?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Il problema della sensibilità e' legato appunto alla impossibilita di scoprire tutto il glande mettendo delle creme non risolverebbe il problema
[#4] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
Quindi Dr. Quarto, se risolvessi il problema di scoprire tutto il glande, la sensibilità diminuirebbe col tempo? La questione del glande non del tutto scopribile come si può curare?
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
si , con l'intervento chirurgico
[#6] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
scusi la mia insistenza dottore, ma la causa dell'impossibilità di scoprire il glande si tratta di fimosi o altro? Col tempo farebbe male? Se poi questo problema scomparisse, il mio pene crescerebbe quello che non ha fatto nel momento di sviluppo? Cioè mi spiego meglio: uno che nel periodo adoscelenziale ha questo mio problema, non gli cresce?
grazie mille
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
rispondendo alle sue domande:
si potrebbe trattarsi di fimosi ma senza una viista non lo posso dire con certezza
2 si
3 la fimosi non è lagata lla lunghezza del pene
[#8] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
grazie Dr. Quarto!! La ringrazio tantissimo!!Ma forse nel chiedergli la domanda se fa male nel tempo mi sono spiegato male: intendo dopo l'operazione. Dopo l'operazione devo usufruire di qualcosa? Non ci sono altri metodi apparte l'operazione chirurgica?
[#9] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
se c'è la fimosi non ci sono altri metodi. ovviamente dopo l'intervento ci sarà bisogno che la ferita si rimargini e che cadano i punti in genere dopo 15 gg