Utente 212XXX
Salve, in questo ultimo periodo mi sono sottoposto a vari controlli medici al cuore in quanto mio cugino di 33 anni è deceduto per morte improvvisa per problemi cardiaci che l'autopsia non ha ancora stabilito (in un primo tempo pensavano0 si trattasse di displasia). Per familiarità ci stiamo controllando tutti. Io ho 38 anni, ho fatto ecg nella norma, ecodopller tutto njella norma e risonanza magnetica. I risultati della risonanza mi hanno un pò entrare in uno stato ansioso in quanto il medico che ha refrtato mi ha detto subito "sa i risultati non sono proprio negativi". Di seguito riporto quel che c'è scritto nelle risposte. Ventricolo ndestro e sinistro tutto nella norma ma poi in fondo trovo scritto: "Nelle sequenza FSE si evidenzia presenza di alterazione del segnale di tipo aspecifico a livello della parete libera media. Non evidenti anomalie di origine dei principali assi coronarici. Dopo l'iniezione di m.d.c. si riscontra enhancement tardivo nel miocardio ventricolare sinistro ad estensione intramurale a livello del setto anteriore basale (pattern non ischemico). CONCLUSIONI: Buona funzione biventricolare globale. Minima alterazione del segnale a livello della parete libera del ventricolo destro di dubbio significato. Piccola area di verosimile natura fibrotica a livello del setto anteriore basale." In sostanza il medico mi ha detto che non c'è niente di preoccupante ma che visti i precedenti familiari è bene fare un ecg sotto sforzo e un Holter per escludere cardiopatie. Mi ha infatti detto che quella piccola cicatrice rilevata potrebbe derivare da vecchi stati influenzali forti (ioi ebbi broncopolmonite nel 1995 con 1 mese di ricovero e febbre oltre i 40) oppure potrebbe essere sintomo di cardiopatia. In genere tutti mi hanno detto di stare tranquillo perchè quel che è stato rilevato non è niente di preoccupante ma basta solo fare questi nulteriori controlli e poi fare accertamenti una volta l'anno. Volevo sapere il vostro parere su quanto scritto nella risposta della risonanza magnetica. Vi ringrazio già da ora per la risposta e per il grosso lavoro che svolgete.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le indicazioni datale dal collega sono più che giuste. Non c'è null'altro da aggiungere.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dr Martino, la ringrazio innanzitutto per la cortese e celere risposta. Ovviamente ho già preso appuntamento per fare questi ulteriori controlli che mi sono stati fissati per la prossima settimana. Ma a suo avviso da quel che è scritto sulla risposta è necfessario che questi controlli siano urgenti? Perchèp a me avevano anche detto che potevo farli con calma a settembre. Ed in più (siccome il medico mi parlava mentre camminava nel corridoio e andava via e non ha voluto approfondire l'argomento) quel che è riportato sulle conclusioni è qualcosa che potrebbe essere preoccupante oppure comunque sia sono cose di lieve entità nel quadro generale?...il medico ha comunque escluso che io abbia alcun problema di displasia. Ringrazio nuovamente per la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Pur con i limiti di un consulto on line, non vi è alcuna urgenza nell'eseguire i controlli indicateli.
Saluti