Utente 214XXX
salve, sono un ragazzo di 30 anni e da circa 7 mesi sto cercando di avere un figlio con la mia compagna, siccome la gravidanza nn arriva mi sono fatto uno spermiogramma con relativa speriocoltura, poichè circa 2 anni fà mi sono operato di varicocele. I risultati degli esami hanno evidenziato il "COCCHI GRAM POSITIVI" e precisamente "STAFILOCOCCO AUREO"; la mia domanda è se questa infezione è trattabile facilmente o è grave? inoltre posso continuare ad avere rapporti sessuali con mia moglie o rischio di trasmettere questa infezione anche a lei???
premetto che nn sono ancora stato a visita da uno specialista poichè ho avuto problemi familiari che nn me l'hanno permesso...grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività +60
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

una valutazione colturale positiva non è una dato che da solo ci permette di fare una diagnosi di "infezione" e poi di impostare una terapia.

Quale era la carica batterica?

E' stato fatto un antibiogramma per capire quale antibiotico è più indicato?

Senta ora il suo nedico di fiducia e poi a ruota un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
mi scusi se nn ho postato tutti i dettagli degli esami, lo faccio adesso; inoltre premetto che nn pretendo una cura online al mio problema, ma solamente sapere se la mancanza di gravitanza può essere dovuta a me e inoltre se posso trasmettere qualche infezione o batterio alla mia compagna tramite i rapporti sessuali, grazie


ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE:

Quantità: 5 cc Aspetto: Torbido Coaguli: Assenti ph: 8.2
32000 nenaspermi per mmc: pari a 32 milioni per cc
Conta totale 160 milioni

STUDIO DELLA MOBILITA' DEGLI SPERMI:

Totale degli spermatozoi mobili 70 %
Tipo mobilità (sec. Mac Leod): 3- (3=spermi attivamente mobili)

MORFOLOGIA DEL SEME:
spermatozoi normali : 68%

Esame batteriologico: SPERMOCULTURA
Esame batterioscopico: Cocchi Gram Positivi
Esame Colturale: Stafilococco Aureo


ANTIBIOGRAMMA:
Acido Nalidixico (R) - Acido pidemidico (R)
Amoxicillina+ac.clav. (S) - Azitromicina (R)
Cefixime (S) - Cinoxacina (R)
Ciprofloxacina (S) - Claritromicina (R)
Cotrimossazolo (I) - Fosfomicina (I)
Levofloxacina (I) - Netilmicina (S)
Nitrofurantoina (S)
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività +60
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

l'esame del liquido seminale che ci ha inviato non sembra drammatico anche se forse fatto in laboratorio non dedicato e quindi risulta difficile fare la correlazione da lei chiesta tra il problema ad avere un figlio ed il microrganismo indicato che comunque, visto l'antibiogramma, deve essere eliminato; senta ora il suo andrologo.

Nel frattempo senta anche la ginecologa od il ginecologo della moglie per valutare la necessità di procedere anche per lei verso una completa ed attenta indagine colturale.

Un cordiale saluto.