Utente 759XXX
Salve, io volevo sapere se un'ecocardiogramma transesofageo si può eseguire in anestesia generale. Io ho provato a farlo in sedazione (mi hanno somministrato del valium), ma non sono riuscita a concludere l'esame. Lo devo fare nuovamente, ma mi prende l'angoscia alla sola idea. I medici dell'ospedale in cui l'ho eseguto la prima volta, mi han detto che questo tipo di esame non si fa mai in anestesia generale... Ma è vero? Qualcuno per cortesia mi risponda, perchè sono realmente angosciata!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'esame non viene fatto mai in anestesia generale, perchè correrebbe più rischi che non con la profonda sedazione. Evidentemente va aumentata la dose di ansiolitico somministratole.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 759XXX

Iscritto dal 2008
E in sedazione profonda quindi (vale a dire che mentre me lo fanno io dormo), può essere eseguito? Perchè il cardiologo mi ha detto che non mi possono fare addormentare in quanto è necessario che io collabori eseguendo delle spinte quando me lo chiedono... ma è proprio vera questa cosa o c'è anche chi lo riesce ad eseguire mentre il paziente dorme? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, in genere un minimo di coscienza è sempre presente, ma sta al personale esperto ad utilizzare bene le dosi di farmaco ipnoinducente a realizzare una buona sedazione.
Saluti