Utente 531XXX
Gentili dottori,devo sottopormi ad intervento per risolvere un varicocele sx di II gr. Dato che io e mia moglie stiamo provando da un anno a concepire un figlio, vorrei recarmi presso il migliore centro di andrologia italiana per effettuare un completo check-up e l'intervento per il varicolcele. Vi ringrazio per gli indirizzi che mi vorrete consigliare.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

non credo esista "il miglior centro italiano".
Per un caso di infertilità involontaria ( un anno di tentativi senza conseguire una gravidanza) credo sia importante una buona valutazione clinica, una corretta valutazione seminale e l'effettuazione di un EcoColorDoppler Scrotale per evidenziare eventuali problemi testicolari ed epididimari e valutare un eventuale varicocele. Una valutazione ormonale se esistono problemi.
Ugualmente una analoga, semplice, valutazione della donna.
Passi successivi possono richiedere indagini più "raffinate"
Tutte cose possibili senza "pellegrinaggi" impegnativi e stressanti.
Se poi emergesse un problema "particolare" allora potrebbe essere utile riferirsi a Strutture più specializzate.
Spesso la lontananza della struttura crea problemi anche di "qualità"
( non è facile andare a Roma, Firenze o Milano solo per far vedere la risposta di un semplice esame che richiede 5 minuti !!)
Penso che voi possiate trovare il tutto anche in Sicilia.
A Catania il Dottor Bruno Giammusso della Andrologia della Università
potrebbe rispondere a tali requisiti
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore
Vorrei aggiungere riguardo al varicocele che esistono diverse metodiche di trattamento con differente invasività e percentuale di recidiva.
Cordiali saluti
Dott. Patrizio Vicini
[#3] dopo  
Utente 531XXX

Iscritto dal 2008
Prima di tutto Vi ringrazio per le celeri risposte. Provvederò a contattare il prof. Giammusso quanto prima.
Riguardo le diverse metodiche per risolvere il varicocele, mi sembra di avere inteso che la meno invasiva è la tecnica di sclerotizzazione, che poi è anche quella che prevede il minor numero di ricidive. E' corretto? Fatte salve le premesse che ogni caso clinico ha una storia a sè, secondo voi quale è al momento la tecnica con le migliori percentuali di riuscita. Grazie ancora per il Vostro aiuto.
[#4] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Esatto, soprattutto la sclerotizzazione eseguita per via anterograda.
Cordiali saluti!
Dott. Patrizio Vicini