Utente 225XXX
Buona sera,
mi sono dovuta sottoporre ad un intervento di colecistectomia (calcolosi) in anestesia generale il 14 settembre scorso, trovandomi a posticipare due interventi "voluttuari" che stavo pianificando da tempo: il primo sarebbe un trapianto di capelli su una zona piuttosto ridotta (durata intervento: 1 h 30 min circa), il secondo un intervento di liposuzione dei troncateri e dell'interno cosce (durata intervento: 3 h circa). Mentre il trapianto di capelli prevede l'anestesia locale, quello di liposuzione la generale.
Mi è stato detto che prima di effettuare l'intervento di liposuzione sarebbe stato necessario attendere 4 mesi dopo la colecistectomia (quindi dopo una generale).
Vorrei sapere indicativamente in quanto tempo è possibile smaltire del tutto un'anestesia locale come quella del trapianto dei capelli su un'area ridotta.

Grazie mille
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, il tempo di attesa richiesto non è solo legato allo "smaltimento" della anestesia (locale o generale che sia), cosa che del resto è piuttosto rapida farmacologicamente parlando, bensì alla necessaria completa ripresa dopo l'intervento precedente (guarigione clinica), in special modo perchè gli interventi da eseguire non hanno il carattere delle urgenze ma sono (per usare il suo termine) "voluttuari".
Pertanto sarà il suo anestesista, insieme al collega chirurgo, visitandola, a decidere quando sarà opportuno e possibile eseguire il nuovo intervento. Noi, tramite la via telematica, possiamo in questo caso fare delle previsioni non precise e perciò poco utili.
Cordiali saluti ed auguri.