Utente 221XXX
Salve, torno a scrivervi circa il mio intervento di circoncisione effettuato nella primissima settimana d'agosto! Sono ormai passati quasi tre mesi, la cicatrice risulta 'da una parte' ben visibile ed onestamente fastidiosa al tatto - quasi un formicolio - e 'dall'altra parte' invece, completamente spianata! La prima domanda riguarda appunto la cicatrice: è normale che non si spiani contemporaneamente in tutte le sue parti?

La seconda domanda riguarda il vero problema che mi sta mandando in fissa!
Lo accennai già la scorsa volta, riguarda il 'mozzone' del frenulo che sembra non volersi ricongiungere alla pelle sottostante e resta visibile come una protuberanza antiestetica. La zona sottostante, inoltre, se toccata con un certo vigore fa parecchio male! Il mio urologo mi ha parlato di un 'probabile punto saltato durante il decorso post-operatorio' e mi ha fissato una visita per il prossimo mese per ricontrollore la situazione ed eventualmente procedere ad un ulteriore intervento! Secondo voi c'è speranza che questo si possa sistemare da solo o se la situazione permane dopo quasi tre mesi questa permarrà in modo definitivo ed un'altra operazione è l'unica soluzione?

Grazie mille in anticipo anche solo per aver dedicato la vostra attenzione a queste righe confuse!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo proprio che la soluzione chirurgica sia l'unica strada percorribile.Va da se che l'opinione del chirurgo reale sia sempre quella piu' giusta.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
una aggiustatina è robetta. Tranquillo.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per "spianare" la ciccatrice, se possibile, esistono terapie topiche che danno ottimi risultati. Forse converrebbe risentire lo specialista e se non soddisfatto consultare uno specialista dermatologo.

Cordialità