Utente 226XXX
Dal 1993 soffro di RCU sono diversi anni che sento un peso al testicolo sx dove risulta che abbia in seguito ad eco-testicolare un varicocele bilaterale ed un idrocele (sono da togliere?). Da circa un anno ho un dolore alla parte sx del colon. In seguito ad eco-addome mi è stata diagnosticata una piccola ernia. Sono andato da diversi chirughi ma loro dicono che fino a che l'ernia non "esce" è meglio non operare. In effetti non ho nessuna "pallina" o protuberarnza palpabile all'inguine sx. Addirittura un chirurgo mi ha detto che nn ho l'ernia e che in sede ecografica non si fa diagnosi. Domanda: che cosa devo fare? Io il dolore lo sento e mi da fastidio.
C'è un esame oggettivo che dimostri o meno la presenza dell'ernia inguinale e quindi la necessità di intervenire chirurgicamente?
Infine, se non si tratta di Ernia che cosa può essere?
Devo a breve fare una colon di controllo è possibile vedere qualcosa con questo esame?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile signore, l'ernia inguinale è una patologia riscontrabile con la visita chirurgica. Se lo specialista che l'ha visitata non ne ha rilevato la presenza è verosimile che non vi sia. L'ernia si riconosce per una tumefazione che solitamente si riduce (ovvero rientra) con una semplice manovra di compressione. Diverso è il discorso se vi è quello che si definisce "punta d'ernia" che solo l'esplorazione accurata del canale inguinale può dimostrare.Ma si tratta sempre di un riscontro clinico.L'ecografia può al limite confermarne la presenza. Il dolore che lei accusa potrebbe avere diverse cause ,ma solo una visita potrà orientare verso una corretta diagnosi.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Bisogna valutare il grado del varicocele e l'entità dell'idrocele che potrebbero essere responsabili della sintomatologia riferita.In assenza di ernia si potrebbe comunque pensare ad un trattamento di entrambi.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
...in effetti qualche chirurgo mi ha diagnosticato "una punta d'ernia" che ancora deve "uscire" e che può dare questi dolori. Io però, ci sono dei giorni in cui il dolore è molto intenso e mi impedisce di svolgere le normali attività quotidiane. Cosa dovrei fare? Farmi operare o aspettare? Quali sono i pro e i contro di queste scelte?
Grazie.
[#4] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile signore,la cosiddetta punta d'ernia normalmente non causa dolore importante, ma al più un leggero fastidio in sede inguinale. Non ritengo pertanto che l'intervento possa essere risolutivo almeno non prima di aver escluso altre cause del dolore così intenso che descrive.
[#5] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Gentile utente cerchiamo di mettere un po' in ordine il tutto!
Lei riferisce sensazione di peso al testicolo sin.che può dipendere dalla presenza del varicocele ed idrocele.
La sintomatologia dolorosa al colon sinistro,anche a me sembra improbabile che possa dipendere da un minimo sfiancamento visto che non è presente una vera e propria ernia. Pertanto come giustamente suggerito dal Collega,sarebbe il caso di approfondire il problema e quindi non escluderei anche una colonscopia di controllo(sempre che il suo curante sia d'accordo).Saluti
[#6] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
In data 31/10/2011 ho eseguito una colonscopia con il seguente referto: "Esame condotto fino all'ultima ansa ileale. Colon diffusamente ipertonico con angolature ma senza lesioni di rilievo della mucosa. Del tutto normale l'ileo distale, circa 10 cm."
Che fare allora?
Grazie.
[#7] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
La colonscopia dimostra un colon un poco tortuoso il che potrebbe spiegare qualche dolore dovuto anche all'ipertono. Però non si capisce bene dalla sua descrizione se il dolore che riferisce sia localizzato a livello inguinale(in tal caso il varicocele e l'idrocele potrebbero essere chiamati in causa) oppure a livello più alto e cioè in fossa iliaca sinistra. E' pertanto indispensabile una visita chirurgica per chiarire almeno l'esatta sede del fastidio.