Utente 233XXX
Buonasera a tutti, ho bisogno di un parere medico. Ho 27 ed è da un anno circa che ho una sensazione di malessere generale (mal di testa, stanchezza e soprattutto febbricola persistente). Ho fatto molti esami e alla fine è risultato il valore positivo degli ana con titolo di 1:320 (tutto il resto ok, anche la ves). A seguito di ciò il dottore mi ha fatto fare una capillaroscopia da cui sono emersi dei disordini non aggressivi ma compatibili con una sospetta connettivopatia. Adesso mi chiedo se c'è una patologia autoimmune e se sì quale potrebbe essere. Gli ana sono positivi anche in casi diversi dalle patologie autoimmuni. Grazie per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
sulla base degli elementi che riporta non è possibile fare diagnosi di malattia autoimmune sistemica. Deve essere valutata da uno specialista (che può essere un immunologo clinico o un reumatologo, purché abbia sufficiente competenza ed esperienza competenza in questo ambito), in modo da valutare la possibilità di tale diagnosi ed eventualmente effettuare ulteriori accertamenti per escluderla oppure confermarla (e definirla meglio).
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
innanzitutto grazie per la risposta. Un'altra cosa vorrei chiederle: ma cosa potrebbe essere che ha fatto salire gli ana nel caso in cui non dovesse essere una patologia autoimmune? i valori possono rientrare nella norma senza bisogno di farmaci? grazie ancora e sinceri auguri di serene feste.
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gli anti-nucleo sono un gruppo di anticorpi che si può associare a molte condizioni di autoimmunità, ma in una parte di casi compaiono anche nei soggetti sani. Pertanto non devono essere di per sé motivo di preoccupazione e non richiedono nessun trattamento specifico; in presenza di un quadro clinico di un certo tipo assumono particolare importanza. La visita specialistica è un momento necessario per dare il giusto peso ad ogni elemento.
Saluti,
[#4] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille e.... speriamo rientrino!