Utente 230XXX
Salve dottori! innanzitutto mi scuso dell'orario che inserisco questo post! scusatemi tanto! ma è una cosa curiosa! Io ho ricevuto un intervento di circoncisione più frenuloplastica 3 mesi fa! Fin qui tutto bene , però mi sono accorto che , oggi , dopo aver urinato , però due volte solo , ho sentito un leggero dolore dopo aver urinato , ma leggero e sopportabile , e la seconda volta leggero , quasi nullo direi! , però ho notato una cosa , siccome io scopro facilmente il glande , però sotto il glande non si scopre , ovviamente sottolineo , non so se è un bene o un male , che , in termini diretti , non è un pene molto lungo il mio , e comunque poi , oltre a questo , sotto la corona del glande , noto una strana sostanza bianca , l'ho toccata e mi dava una sensazione tipo come se fosse carta! forse è perchè non pulisco bene le parti? è quello che mi provocava un pò di dolore? cosa mi suggerite per lavare bene la parte del glande? mi devo preoccupare? Poi ho letto in un recente studio fatto in danimarca , che i circoncisi hanno difficoltà a raggiungere l'orgasmo , io sinceramente con la masturbazione vado molto bene , però dottore un'altra cosa , può essere la masturbazione che produce sta sostanza biancastra! cosa può essere? grazie mille per la risposta!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
potrebbe trattarsi semplicemente di smegma che viene via con accurati e ripetuti lavaggi con comuni detergenti per l'igiene intima maschile.
Se il problema persiste utile valutazione andrologica.
[#2] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
In primis grazie mille dottore della cordiale risposta e scusatemi ancora che ho messo a quest'ora abbastanza tardi il post , allora dottore un piccolo resoconto , che io effettivamente ho tolto un pò di questa sostanza (che dottore io mi ricordavo di questo smegma ma non mi veniva in mente il nome) cioè dopo che lo tolto , ho urinato due volte e non ho sentito nessun dolore , cioè io anche prima , tranne quel piccolo doloretto , non sentivo niente , nessun bruciore , nessun fastidio , solo un leggero dolore , adesso sono andato in bagno due volte (anche se l'ultima volta dopo una partita di calcio) e non è successo niente! ovviamente sto lavando molto bene le zone! dottore una domanda , ma anche se comunque non mi da nessun fastidio , ma è normale che dopo la corona del glande non riesco a scoprire la pelle? cioè c'è proprio un piccolossimo filetto che rimane attaccato , può darsi sia il frenulo asportato? anche se comunque a me non da nessun fastidio , tutto tranquillo , anche se mi sono masturbato ma ancora non ho avuto un rapporto sessuale dopo la circoncisione! poi un ultima domanda , ma un normale bagnoschiuma vabbene per lavare quelle zone? grazie mille anticipatamente della risposta!
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
1) Probabilmente c'è qualche piccola aderenza fra ciò che resta del prepuzio ed il glande correlata alla fimosi che aveva e che comunque in genere non crea problemi.
2) E' consigliato usare detergenti intimi maschili; i comuni bagnoschiuma possono creare irritazioni.
[#4] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
Infatti dottore , anche se è così , non mi ha mai creato nessun problema , sia ad urinare e sia per quanto riguarda la masturbazione , infatti sull'operazione sono veramente soddisfatto , comunque proverò a lavare bene con detergenti intimi maschili , comunque grazie mille dottore , veramente grazie di cuore!
[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego!
[#6] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
Dottore un ultima domanda , ma la montata orgasmica , varia da masturbazione a masturbazione? perchè ieri masturbandomi diciamo usci molto , mentre stasera , mi sono masturbato , ed è uscito abbastanza poco e a rilento , da cosa può dipendere? e poi ho sentito leggermente premere un pò sopra al pene , dove sono situati i peli! li cosa ci sta? poi dopo che mi sono masturbato , mi sono sciaquato per bene e tutto , dopo un pò di tempo , ho sentito un leggero formicolio alla testa , però alla parte destra della testa , mica centra qualcosa? grazie mille anticipatamente
[#7] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
1)La quantità di liquido seminale è influenzata da numerosi fattori: frequenza eiaculatoria, idratazione, alimentazione, intensità orgasmica ecc.
2)E' la zona pubica interessata dal processo orgasmico
[#8] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
Quindi diciamo comprende tanti fattori , quindi dottore è normale che diciamo è uscito molto poco rispetto a ieri? la zona pubica dottore in termini poveri cosa significa? cioè la sono situati i muscoli? anche se devo ammettere che ero leggermente piegato , forse è per quello , poi dottore per quanto riguarda il leggero formicolio alla testa e un leggero mal di testa , però dopo avermi sciaquato e riseduto a pc , quello non c'entra con la masturbazione? grazie mille anticipatamente
[#9] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Zona pubica: area situata in corrispondenza dell'osso pubico cioè alla radice del pene (può visualizzare il disegno sul web)
[#10] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
Capisco dottore , poi un ultima cosa! diciamo sempre per il fatto che riesco a scoprire facilmente il glande , ma non sotto la corona! io dopo l'operazione , ho fatto due visite di controllo 1 dopo 3 giorni dall'operazione , e un'altra dopo 2 settimane se non erro o 3 non ricordo bene , e il chirurgo che mi ha operato , la prima visita mi ha detto di fare ginnastica prepuziale , cosa che i primi giorni dottore era difficilissima per me , infatti lui si arrabbiò che al terzo giorno non riuscivo a scoprire il glande , e lo scoprì lui, poi invece la seconda settimana tutto tranquillo , però quello che vorrei dirvi è che anche il chirurgo ha scoperto fino a dove arrivo io adesso , e infatti me lo ha detto vedi qua devi arrivare , questo è il glande , e ovviamente solo il glande , non di più , e anche alla seconda visita! , quindi da come dice il chirurgo io la dovrei arrivare? solo il glande? anche se sotto non riesco a scoprire? per me è molto strano , ho paura che diciamo quei primi giorni che non riuscivo a scoprire il glande , hanno fatto la differenza in senso negativo , cioè cicatrizzando male la ferita! voi che ne pensate dottore?
[#11] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Ovviamente non vedendo non si può esprimere un parere sicuro ma difficilmente è ipotizzabile quanto da lie esposto.

Il problema penso che esiste solo se si hanno difficoltà e/o dolori durante un rapporto sessuale.