Utente 189XXX
Gent.mo Prof.
mi è statadiagnosticata un' ernia inguinale (forse crurale) poichè accusavo dei dolori all'altezza del pube a dx anche quando tossivo. Da un'ecografia si è evidenziato un assottigliamento della parete muscolare, quindi , sostanzialmente non ho il pallino che esce all'esterno. A una visita successiva il chirurgo ha evidenziato la stessa cosa a sn ma, di questo, non ho ecografie e mi ha consigliato 5 giorni di antinfiammatorio al mese ( tachipirina 500 per 2 volte al dì) e, qualora avessi sempre fastidio lui consiglia l'intervento.Da una settimana circa ho gli stessi sintomi (dolore altezza pube che è più evidente se tossisco) e, in più, dolori alla gamba, fino al ginocchio. Può essere l'ernia anche qui? Cosa mi consiglia circa l'intervento? aspettare di vedere questi due mesi rimasti o tornare subito dal chirurgo? La ringrazio moltissimo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Dire che dipende dalla sintomatologia. Se a destra i sintomi comparsi sono più importanti è bene una rivalutazione chirurgica anche a breve.


Cordialmente