Utente 238XXX
Salve,
premetto che all'età di 17 anni ho subito un trauma contusivo (un calcio) alla parte sinistra del viso che mi portò a sbattere i denti e ad un temporaneo svenimento.
Ora ho 27 anni e da circa 5 anni soffro costantemente di dolori muscolari localizzati sulle spalle e sul trapezio risultando più evidenti sul lato sinistro.Delle volte esso è accompagnato da un dolore vicino all'orecchio e con dei ronzii.Il dolore si presenta spesso quando parlo molto o faccio attività fisica(anche leggera).Mi è stato inoltre riscontrata un apertura limitata e un click quando apro troppo la bocca.Frequentemente il dolore parte al risveglio e peggiora se non prendo un anti infiammatorio.
Ho fatto prima visita da un maxillo facciale che mi ha consigliato un bite senza risolvere niente e in seguito una visita gnatologica dove mi è stato di nuovo consigliato un bite xchè quello che avevo prima non andava bene ed è stato costruito in base ad una kinesiografia e una panoramica delle arcate dentarie.
La domanda che mi pongo è questa ma possibile che nessuno mi abbia fatto fare una radiografia per stabilire i danni che ho subito all'ossatura o alle articolazioni del viso?possibile che nessuno abbia menzionato un intervento chirurgico?
Le domande me le pongo visto che sono diversi anni che giro specialisti e che mi consigliano solo bite che fino ad ora non hanno risolto niente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
16% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
le radiografie vengono eseguite se vi la necessità di eseguirle come pure l'intervento chirurgico e a dire il vero solo leggendo la sua storia non mi verrebbe da pensare alla necessità nè di uno nè dell'altro di quanto da lei menzionato mentre approfondirei sicuramente le valutazioni gnatologiche
la presenza di un rumore articolare associato a limitata apertura e dolenzia vicino all'orecchio con ronzii sono caratteristici segnali di un'incoordinazione condilo-meniscale sulla quale sicuramente bisogna approfondire lo studio, anche i disturbi muscolari possono essere correlati a tutto descritto
forse una nuova valutazione da un collega gnatologo esperto che sappia meglio inquadrare sia dal punto di vista clinico oltre che strumentale la sua situazione è opportuna
cordiali saluti