Utente 234XXX
Buongiorno

è due giorni che i battiti oscillano tra i 90 e 112 pulsazioni, tengo a precisare che sto prendento antibiotico per la gola e l'altro giorno avevo la febbre a 37.5.
la dottoressa di base mi ha consigliato di rifare un elettrocardiogramma ma l'anno scorso non mi hanno riscontrato nulla apparte che avendo la pressione bassa è normale che abbia i battiti più alti. c'è un modo per farli diminuire?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
un lieve incremento della frequenza cardiaca rientra nella norma negli stati febbrili.
Stia perciò serena, non è assolutamente patologico il fenomeno riscontrato.
Saluti