Utente 243XXX
buonasera, volevo chiedere informazioni circa un mio problema..frequento una palestra e da un anno mi alleno costantemente..tempo fa ho incominciato un ciclo di sustanon, facendo una fiala da 250 mg ogni lunedì, arrivando poi alla penultima settimana una lunedì e una venerdi finendo poi con l'ultima settimana una lunedì, una mercoledì e l'ultima venerdì...in tutto sono state 10 fiale...era necessario, una volta finito il ciclo, prendere il proviron e il nolvadex? io non li ho presi e ora sono un po' preoccupato,specialmente per i miei organi genitali...grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un medico,ed un andrologo in particolare,non può che condannare un tale comportamento gravemente lesivo per la salute generale e genitale,sia dal punto di vista della sessualità che,principalmente,della fertilità.Le consiglio vivamente di astenersi da tale comportamento.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
ma su questo sono d'accordo anche io..volevo solo sapere se era necessaria quella terapia per ristabilire i valori ormonali..
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

per ristabilire i valori ormonali generalmente, ma non sempre, basta interrompere la terapia indicata.

I farmaci indicati a lei non sembra avessero questo scopo.

Detto ciò senta o risenta ora in diretta un esperto andrologo od endocrinologo per capire come nel suo caso il quadro ormonale si è "ristabilito", senza inutili ed esagerate paure.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

concordo con il con i colleghi che mi hanno preceduto e confermo che solo la sospensione e l'attesa possono ristabilire la situazione.
E' corretto recarsi dallo specialista per valutare la ripresa della funzionalità endocrina.

Un cordiale saluto
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatto il tutto, se lo desidera, ci raggiorni.

Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
sono appena stato da un andrologo..e mi ha detto di non prendere ne nolvadex e ne proviron..mi ha detto che l'asse tra non molto si ristabilizzerà e di stare tranquillo..secondo me ha dato risposte troppo affrettate, non mi fido tanto..
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

Concordo con lo specialista e aggiungo di valutare l' asse ipotalamo-ipofisi-gonadi fra un msetto circa facendosi richiedere LH FSH E2 PRL testosterone tot.

Cordiali saluti
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

la risposta era forse "affrettata" ma condivisibile.

Segua ora le indicazioni ricevute e poi ci aggiorni, se lo desidera.

Cordiali saluti.
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...a questo punto,mi allontanerei dal web che ,nel Suo caso,continua ad essere una tentazione al faidate.
Segua i consigli dello specialista di riferimento che mi sembra correttamente orientato.Cordialità.