Utente 244XXX
Io sono un "falso positivo" al test HIV ELISA, sempre smentito dai successivi "west blot". L'ho scoperto nel 1999. Nel 1987, a seguito di un incidente stradale, mi era stata somministrata al pronto soccorso una iniezione di immunoglobuline (o gammaglobuline, non ricordo esattamente). E' possibile che sia questa la causa della mia "falsa positività"?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
è del tutto improbabile che la somministrazione delle immunoglobuline sia la causa della falsa positività del test. In assenza di altri dati non si può dire impossibile, ma tale possibilità (legata ad esempio all'eventualità della trasmissione di un agente infettivo) appare comunque enormemente meno probabile di altre - più semplici - spiegazioni (es. infezioni contratte in altro modo o preesistenti).
Saluti,