Utente 206XXX
Gentili dottori,
avevo scritto tempo fà per una tenosinovite al tendine flessore del mio dito indice,mano sinistra..Dito che non riuscivo più a piegare! Pur avendo haimé fatto passare un pò di tempo, alla fine l'ho curato con 10 sedute di ultrasuoni...terminate circa un mese fà...Ora il dito finalmente lo piego, ma è rimasto piuttosto rigido,ed occasionalmente avverto ancora dolore (sebbene assai più leggero). E' consigliabile che mi sottoponga ad altri ultrasuoni o magari è necessaria un'operazione? Come mai il mio dito non è tornato come prima? Grazie per l'attenzione.Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

se il problema si limita a un lieve dolore sulla puleggia dei tendini flessori, potrebbe ripetere un ciclo di laser + ultrasuoni o fare direttamente un'infiltrazione locale.

Circa la rigidità del dito, va valutata con attenzione: se il dito non riesce ad estendersi o a flettersi in modo completo, deve fare gli esercizi (kinesi-terapia attiva e passiva) per sbloccarlo.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,
il dito si estende e si piega per fortuna, tra l'altro io sono anche mancina...però il movimento non è cosi naturale..Il leggero dolore è localizzato sulla prima falange, a volte,anche sulla seconda ma più centralmente.Significa che l'infiammazione non è del tutto passata? Quanto tempo devo far passare prima di ripetere gli ultrasuoni, o di sottopormi al laser? La ringrazio.Buon pomeriggio anche a lei!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Dolore = infiammazione.

Queste terapie sono innocue, per cui può farle quando vuole senza alcun problema fino alla completa scomparsa del dolore.

Buon pomeriggio.
[#4] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,
la ringrazio..La fisioterapista quando le domandai se fosse il caso di ripetere gli ultrasuoni qualora avessi avuto ancora fastidi, mi rispose: " No,assolutamente! "...Una mia amica terapista invece,mi ha consigliato di ripeterli tra qualche mese, dunque..non sò chi ascoltare! Grazie ancora, le auguro una buona serata.Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Se ha ancora fastidi, non capisco per quale motivo non possa fare altra terapia: come le ho già detto, non esistono controindicazioni nè effetti collaterali.

Buona notte.
[#6] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,
neanch'io..la ringrazio,seguirò il suo consiglio! Dato che sono stati tutti piuttosto vaghi nel rispondermi, volevo sapere se c' è la possibilità che possa venirmi il tunnel carpale..Io avvertivo spesso dolori a palmo e polso, ed a volte, formicolii al braccio..Altra domanda: in un futuro, potrei avere una recidiva, o magari soffrire di tenosinovite ad altre dita? Grazie mille, buon pomeriggio!
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Una Sindrome del Tunnel Carpale potrebbe anche venir fuori ma non avrebbe alcun rapporto con il problema attuale. Si manifesta con formicolio alle prime tre dita della mano (o delle mani).
[#8] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,
si, in effetti avevo spesso la notte formicolii alla mano, ma è passato per fortuna.Credevo che la tenosinovite potesse causarmi il tunnel, ciò che mi dice mi rasserena.La ringrazio,buona giornata!
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
In realtà una sinovite dei tendini flessori può anche causare una compressione del nervo nediano al polso (Sindrome del Tunnel Carpale), ma solo qualora il processo infiammatorio, con l'edema conseguente, si localizza all'interno del polso, non all'estremità del palmo, come credo accada nel suo caso.

Buona giornata.
[#10] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore,
ora sembrerà che lo dica apposta, però mi sono preoccupata del tunnel carpale proprio perchè oltre al formicolio notturno alle dita ( occasionale ), lo avvertivo,a volte,anche allo stesso braccio sinistro durante il giorno..Inoltre avevo spesso dolori al centro del palmo ed al centro del polso..Infatti, nell'eseguire gli ultrasuoni, spostavo la testina verso il dito, palmo e polso...Spero bene..La ringrazio,buona giornata anche a lei!
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non so se il formicolio è presente attualmente, ma, anche se è scomparso, probabilmente prima o poi si ripresenterà.

In tal caso, si tratta certamente di una Sindrome del Tunnel Carpale sovrapposta alla teno-sinovite dei flessori.

Buon pomeriggio.
[#12] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,
sempre cortese,professionale e rapidissimo,complimenti ! Da quando mi sono sottoposta agli ultrasuoni, ho soltanto un pò di fastidio al dito e raramente al centro del palmo.Il polso per ora nessun dolore,cosi come nessun formicolio..o quasi !Mi capita cioè d'avvertire, quando stò seduta e mi appoggio sui gomiti, un leggero formicolio al braccio sinistro che s' irradia fino alla mano. I formicolii notturni e non, che avevo prima della terapia,erano comunque frequenti ma non giornalieri.Dunque la sindrome del tunnel carpale può presentare periodi (anche mesi ) in cui non mostra alcun sintomo ? Possibile che questo mio formicolio possa invece dipendere da un' eventuale cervicale ? Grazie ancora! Buon pomeriggio.
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Grazie per i complimenti !

Ma il suo formicolio, interessa pollice, indice e medio oppure mignolo e anulare ?
[#14] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Prego, meritati!
Come le dicevo,quelli notturni che ora non ho più.e che non avevo tutte le notti, interessavano le prime tre dita..Non li ho più da svariati mesi...Il formicolio al braccio..appunto il braccio e mi sembra tutta la mano..La ringrazio.
[#15] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore,
dunque è più probabile la cervicale o il tunnel? Come le chiedevo prima, il tunnel può avere periodi privi o quasi di sintomi? Grazie mille.Buona serata!
[#16] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Si, possono alternare periodi di completo benessere a periodi con sintomatologia clinica.

Tali sintomi possono essere presenti sia nella compressione del nervo al polso (tunnel carpale) che in una compressione radicolare cervicale, ma anche in forme miste (sia cervicali che periferiche).

Solo un esame clinico diretto sul paziente, soprattutto durante il periodo "critico", può aiutare a formulare una diagnosi precisa sulla sede della compressione nervosa.
[#17] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore
mi perdoni,il dolore al palmo ed al polso invece sarebbero da imputare soltanto al tunnel o alla tenosinovite? La cervicale non c'entrerebbe nulla,giusto? Oltre al laser per il dito,cosa mi consiglia di fare ? Grazie mille per la sua disponibilità.Buon pomeriggio!
[#18] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Il dolore al palmo, presumibilmente (solo l'esame clinico può dare o meno una conferma) sarebbe imputabile alla teno-sinovite (infiammazione delle cosiddette pulegge A1, al cui interno passano i tendini flessori, il dolore al polso potrebbe avere cause diverse (sinovite dei flessori all'interno del tunnel carpale o altro).

Dirle quale terapia fare implica aver formulato una diagnosi precisa, il che non è.

Deve comunque farsi vedere da uno specialista:

http://www.sicm.it/regioni_soci.html?sigla=%28LT%29&re=7

Buona Pasqua.
[#19] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,
grazie di cuore, anche per gli indirizzi,fossero tutti come lei i medici ! Intanto farò il laser, poi se dovesse peggiorare tornerò da uno specialista.Grazie e Serena Pasqua anche a lei !
[#20] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Può anche (in contemporanea) utilizzare antiinfiammatori ad uso locale 2 volte al giorno in gocce o gel o schiuma.
[#21] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,
si grazie,ogni tanto uso il voltaren..che m'hanno detto allevia un pò il dolore..Proprio stamattina mi sono svegliata col formicolio alla mano,ma spero fosse solo suggestione ! Approfitto ancora della sua pazienza per chiederle ,dato che nessuno ha saputo spiegarmelo, la tenosinovite da cosa può essere stata causata? Un movimento sbagliato del dito ripetuto nel tempo? Quando ho accusato i primi dolori lavoravo come cameriera..Lo domando anche perchè mio padre continua a ripetermi che mi è venuto perchè sono mancina...ma io non vi trovo alcuna attinenza ! Grazie ancora.Buona serata!
[#22] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Questi problemi vengono talvolta anche senza un motivo valido.

Certo, un lavoro ripetitivo e "stressante" sulle dita può favorirlo, ma non è affatto detto.
[#23] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Capisco..grazie mille Dottore ed ancora auguri di una serena Pasqua!
[#24] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Lo stesso a lei e famiglia !
[#25] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille dottore, altrettanto ! Se le fà piacere la terrò aggiornato, ma spero che non ce ne sarà bisogno ! Buona serata!
[#26] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,
spero abbia passato una serena Pasqua...Scusi, torno a disturbarla anche se forse è una sciocchezza...e perdoni se non riuscirò a spiegare bene..Da circa 3 giorni accuso un dolore su dorso della mano..poco più sopra del polso ed in corrispondenza del 2 dito, quello che ha le tenosinovite....Provo dolore se m'appoggio sulla mano sinistra...se chiudo la mano a pugno, ed a volte anche se sono in piedi con le braccia penzoloni...Potrebbe essere un qualcosa legato alla tenosinovite, o magari ho tirato una botta e non lo ricordo? Grazie mille.Buon pomeriggio!
[#27] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La teno-sinovite, oltre che interessare i flessori (zona palmare), può interessare anche gli estensori (zona dorsale della mano).

Dirle cosa possa essere sarebbe come tirare a indovinare, ma dato che il dolore è insorto da soli 3 giorni, la cosa più saggia è quella di aspettare, o al più usare antiinfiammatori locali per 2 o 3 giorni e vedere se passa.

Buon pomeriggio.
[#28] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Immagino Dottore,
probabilmente dipende sempre dalla teno-sinovite...o magari un problema circolatorio..? Comunque non è un dolore fisso, quindi sono tranquilla.Grazie ancora e buon week!
[#29] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
In genere, non conviene prendere in considerazione dolori non particolarmente intensi di breve insorgenza: il più delle volte, così come sono comparsi, spariscono spontaneamente, senza nessuna terapia, nel giro di pochi giorni (nella stragrande maggioranza dei casi), per cui basta far passare qualche giorno e limitarsi (eventualmente) a un minimo di terapia sintomatica, proprio se necessario.
[#30] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Ha pienamente ragione Dottore,
è che ho un pò il " terrore" di questo tunnel carpale che ogni piccolo dolore penso possa ricollegarsi ad esso..Grazie mille.Buona serata!
[#31] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Ma anche se fosse una Sindrome del Tunnel Carpale (e non lo è), non si deve affatto preoccupare: o risolve con terapia ortesica (tutore notturno) o con un intervento della durata di 1 o 2 minuti.
[#32] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Si..infatti..e meglio non fasciarsi la testa prima...La ringrazio,gentilissimo come sempre! Buona serata!