Utente 505XXX
Salve, Ho quasi 18 anni e svolgo una vita sana, non faccio uso di droghe e non fumo.
E' da qualche mese che ho fastidio al petto verso sinistra, e sento un po il braccio sinistro indolenzito e debole.
Non ho fitte al petto, bensì un fastidio lieve e un leggero dolore ma sopportabilissimo.
Ho fatto anche un ECG ed è tutto apposto, anche se mi hanno detto che non sempre si riesce a vedere tutto da questo test.
Io sono molto ansioso e ipocondriaco, potrebbero scaturire dall'ansia questi malori?
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È molto probabile che siano di altra origine, ma non cardiaca.
Esegua comunque un test da sforzo, per maggiore tranquillità.
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 505XXX

Iscritto dal 2007
Grazie dottore, ultimi dubbi che le chiedo gentilmente di chiarirmi:
- è vero che dall'ECG non si riesce sempre a vedere se c'è qualcosa?
-Posso eliminare problemi cardiaci grazie alla mia giovane età?
-Se era qualcosa di grave che riguardava il cuore, dopo 1 mese che ho questi fastidi gia sarebbe successo qualcosa, no?
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'ECG eseguito durante il disturbo mostra sempre qualcosa se il problema e' cardiaco.
Alla sua eta' escluderei un'angina. Penso che la sua componente ansiosa le stia creando problemi. Ne parli con il suo medico per valurtare la opportunita' di una terapia.Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org