Utente 245XXX
Salve,
il mio compagno(futuro marito) presenta un azoospermia in seguito ad un orchite avuta in pieno sviluppo (intorno ai 14 anni).Ha fatto tutti gli esami del caso,e si è sottoposto perfino alla TESE.Ma nulla...nessun segno di "vita". A me,invece,tempo fa è stata diagnosticata una policistosi ovarica..Ci sono speranze di poter,in qualche modo,diventare genitori?
Grazie di cuore.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
l' orchite post parotititica (se è questa la causa della orchite) lascia poche speranze di trovare spermatozi anche alla TESE, se poi questa è negativa purtroppo nonj vedo la necessità di ulteriori tentativi. Altre forme di orchite infettiva sono purtroppo troppo rare per potere fare una casistica attendibile. Scusi se sono stato diretto, ma è così.
[#2] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore,
grazie per la sua risposta celere.
L'orchite del mio compagno è post parotite si..
La TESE è risultata negativa,ahimè.
Dice che dovrei per forza ricorrere ad un inseminazione eterologa?
Grazie..
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La legge 40/2004 impedisce di parlare di questo su forum pubblico, pena arresto per anni 3. Ma in fondo le ho ho già risposto.
[#4] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille,Dottore.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A lei signora.