Utente 242XXX
buona sera dottori ,la mia è una domanda molto tecnica,essendo io un soggetto ansioso,(con una grandissima paura di provocare danno alle mie coronarie con il continuo sforzo a cui le sottopongo a causa di attacchi di panico),ho eseguito un ecostress a pagamento presso l istituto di medicina dello sport..il cui responso è tutto nei limiti di norma.
Il mio quesito medico è se davvero l ecocardiografia da stress(negativa) esclude la possibilita di coronarie malate??E se si come ?Analizzando la contrattivita delle quattro zone di flusso delle coronarie?
Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità e chiarezza.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'ecostress permettendo la visualizzazione diretta del motilità cardiaca, è un esame fondamentale per valutare la funzionalità cardiaca e indirettamente anche il regolare flusso ematico delle coronarie, la cui diretta visualizzazione però può avvenire solo con l'angiografia o viceversa con la TAC.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio molto,il vero problema per me,che nessuno vuole farmi la coronaro tc o coronarografia,e cercavo un modo alternativo,per poter eliminare la mia paura,ho fatto holter ecg da sforzo ecostress.. tutto in via privata ,tra l altro ho provato a prenotare la coronaro tc in vari istituti e nessuno senza medico mi ha dato la possibilita di farla..lo so di essere stressante sino alla patologia..ma è una paura penosa.
[#3] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
sono riuscito a fare la coro tc con calcium score index uguale a zero ..ed anche prova da sforzo due giorni dopo,in aggiunto all eco stress posso affermare che le mie corinarie siano pulite seppur io abbia doloretti puntori spesso come fittine di pochi secondi??'