Utente 248XXX
Gentili medici,

Sono una ragazza di 22 anni e non riesco più a vivere serenamente. Da circa un mese soffro di forti dolori al petto nella parte sinistra, a volte fitte altre volte dolori continui. Mi si stringe il petto e non respiro, male al braccio, vertigini. Sono stata al pronto soccorso dove sono stata sottoposta ad elettrocardiogramma risultato negativo. Un anno e mezzo fa ho fatto ecocardio positiva. L'ultimo ecg da sforzo risale invece a 3 anni fa quando giocavo a livello agonistico. Ho ripreso un mese fa ma ora Riesco neanche a fare una corsa perché sento subito stanchezza e tachicardia. Al pronto soccorso mi hanno parlato di ansia, ma sono un po' perplessa. Sono una persona un po' ipocondriaca ma non credo di essere arrivata a tal punto da farmi venire queste cose. Vorrei chiedere il vostro parere in merito. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
causa secondaria di tachicardia e stanchezza in età giovanile può essere dovuta a stati alterati della funzionalità tiroidea, anemia, disionia. Un semplice prelievo di sangue potrebbe risolvere il suo problema o escludere del tutto eventuali patologie.
Saluti
[#2] dopo  


dal 2012
Gentile Dott. Martino,

faccio analisi del sangue ogni sei mesi perchè soffro di anemia da carenz di ferro dal 2006. Al momento mi sto curando con il ferro ma alle ultime analisi la situazione era sensibimente migliorata, e ad ogni modo anche con il ferro a 18 non sono mai stata così male! ho scoperto anche di avere un ipotiroidismo subclinico, con ormoni e anticorpi nella norma, ma per ora non prendo nulla perchè aspetto le prossime analisi. Ho fatto eco alla tiroide ma non risulta nulla. Possono questi lievi problemi causare i sintomi descritti sopra?

Aggiungo anche che ho preso la pillola Yasmin, ma solo per due mesi.