Utente 250XXX
salve,
mi rivolgo a voi per un consiglio tecnico..
Ho paura di avere il frenulo corto anticipo dicendo che in fase di riposo il pene anche se tirato tutto giu non mi fa male; invece in fase di erezione non mi fa male fino alla fine del glande dal glande in giù non riesco ad andare è normale? o c'è da preoccuparsi?
vi allego la foto nel link sottostante.. foto fatta con pene a riposo

http://imageshack.us/photo/my-images/837/20120506192543.jpg/

nell'attesa di un vostro riscontro vi auguro una buona serata e una buona domenica

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la sua fito non è probante di alcunchè. se evaginando COMPLETAMENTE il glande a pene eretto non sente alcuhn fastidio non c' è brevità del frenulo, se imnvece c' è fastidio o diolore o non ci riesce allora è il caso di farsi vedere, cjhe magari qualche cosa c' è.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni, già ricevute dal collega Cavallini, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua giovane età, approfitti di questo "problema anatomico", per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  


dal 2012
la ringrazio per la celerità della sua risposta.
allora a pene eretto fino alla fine del glande non mi fa mele appena supero il glande non è più possibile evaginarlo per il dolore...
secondo lei posso stare tranquillo o è meglio che mi faccia vedere?

la ringrazio di cuore per il suo supporto
[#4] dopo  


dal 2012
chiedo scusa Dr. Giovanni Beretta ringrazio anche lei per il consiglio...
anche se non le nascondo che c'è più timidezza per un uomo.
e soprattutto dirlo ai genitori è più imbarazzante rispetto a una donna che chiede del suo ginecologo.. :-)
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

bisogna superare questi inutili ed ormai superati imbarazzi.

Ne parli anche con i suoi genitori ma poi è bene sentire in diretta il suo medico di fiducia e poi a ruota anche un esperto andrologo.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  


dal 2012
Grazie ancora per la fiducia... Ma secondo lei dalla descrizione che gli ho scritto c'è da preoccuparsi o posso stare tranquillo?
Grazie ancora per la pazienza
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da quello che ci scrive non possiamo che darle l'indicazione già data e cioè non si preoccupi in modo fobico ma non stia troppo tranquillo e senta ora in diretta un esperto andrologo.

Ancora un cordiale saluto.
[#8] dopo  


dal 2012
Rimango sbalordito del servizio che offrite veramnete complimenti e grazie della dritta!
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
meglio farsi vedere-. poi sappia dire.