Utente 173XXX

Un saluto a tutto lo staff,

due anni fa sono stato ricoverato per una pericardite curata con tempestività.

Ora a distanza di due anni mi sono sottoposto, di mia iniziativa, ad una visita cardiologica di controllo.

IL RISULTATO:

-elettrocardiogramma: tutto ok, ritmo sinusale, battiti alti (90/100 min) (sono ansioso, a casa li ho sempre nella norma)

-esame obiettivo: al cuore toni ritmici, validi, frequenti; al torace MW presente, respiro libero; buon compenso di circolo, fegato nei limiti; polsi simmetrici e validi, non soffi vascolari

-ECO: cavità di dimensioni normali, spessori ai limiti 10-11 mm. Cinesi globalmente normale, EF >>65%, TAPSE >>20mm. Non segni di valvulopatia, non segni di pregressa pericardite. Lembi mitralici regolari.

CONCLUSIONI: obiettività cardiologica nei limiti di norma.
Ripeterà ecocrdiogramma fra 5-10 anni (il medico mi ha detto prima dei 50 anni...), verrà rivista RMN per gli spessori di parete ai limiti superiori.
Vita normale.


SULLE FOTOGRAFIE DELL' ECO HO POI NOTATO QUETI PARTICOLARI:

VS
DdVD 26.5 mm
SIVd 10.2 mm
DdVS 39.9 mm
PPd 10.9 mm
RSPP --- ms
SIVs 13.1 mm
DsVS 22.1 mm
PPs 18.5 mm
FE 76%
FS 45%
S% 29%
PP% 70%
MVS 156 g


A fine visita il medico mi dice che è tutto ok, che è tutto apposto, ma giusto un attimo prima di congedarci mi dice anche che andrà a rigurdare la RMN fatta due anni fa (il medico lavora anche nella struttura in cui ai tempi della pericardite sono stato ricoverato) per sua curiosità in quanto vuole dare un occhio a come risultarono ai tempi gli spessori di parete ai limiti superiori (come scritto nelle conclusioni). Almeno così mi sembra di aver capito.

Il medico, che ritengo un professionista più che valido, non ha dato particolari spiegazioni in merito.
Io, che sono un tipo ansioso e mi insospettisco facilmente, chiedo a voi:

Da quel che mi sembra di aver capito ho gli spessori di parete ai limiti della normalità (10-11 mm), questi valori indicano effettivamente che sono ancora nella norma o che l'ho oltrepassata? Se si, in modo importante?

Non ho altri valori numerici di riferimento ma in tutte le ecografie fatte dopo la pericardite mi è stata fatta notare questa cosa nello stesso modo:
è normale che una volta fatta la pericardite questo valore aumenti e poi anche a distanza di 2 anni resti tale e non diminuisca?

Anche al di fuori di una connessione alla pericardite, questo valore potrebbe mai aumentare arrivando a darmi problemi? (specifico che ho già 26 anni)

Insomma un pò tutte le mie domande sono mirate a chiedervi informazioni in merito a questi spessori di parete.

Aggiungo infine che non fumo, nè eccedo abitualmente con il bere, ho valori pressori normalissimi ed anche i miei battiti solitamente risultano nella norma.

Grazie fin d'ora per ogni rispostà che riceverò

Un saluto


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo ecocardiogramma e' perfettamente normale, si tranquillizzi.
Tenga inoltre che scrivere in una rispoista 10,2 mm su una misurazione ecocardiografuica fa un po' sorridere, dal momento che i decimali si arrotondano (in questo caso 10 mm e cioe' normale)
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille
un saluto
[#3] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Buon giorno,

chiedo scusa se abuso un poco della vostra pazienza,

ma stavo guardando i valori che io stesso ho riportato qui sopra e osservavo il PPd di 10.9 mm

ho dato un occhio ad un paio di consulti anche qui ed ho notato che in un cuore ''normale questo valore di solito sta tra gli 8 e i 9 mm, sempre che io non prenda un granchio.

Questa differenza tra il mio valore e quello ''normale'' è considerevole?
Al di là di tutto questo valore cosa indica?

Mi scuso ancora se faccio tante domande ma almeno mi tolgo i miei dubbi una volta per tutte.

Grazie
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi il suo è un ecocolordoppler normale . Si tranquillizzi.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#5] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
ok, ammetto di essere un pò ansioso

grazie mille dottore

un saluto