Utente 242XXX
volevo solo gentilmente chiedere ai medici dopo aver fatto prova da sforzo negativa e ecocardio da sforzo negativo,(per fitte tipo spilli di pochissimi secondi a riposo ) forse derivati dalla schiena che mi fa sempre male sotto il collo tra le scapole,esami del sangue,posso davvero non aver continuamente paura di avere qualcosa di non rilevato al cuore?e poi oggi ho sentito come un tonfo forte al cuore che e durato un secondo ma e come mi avesse bloccato la circolazione per un attimo cos e?? vi prego di rispondermi con chiarezza ho bisogno a livello psichico di un chiarimento.grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quelli che lei descrive non sono altro che banali battiti extrasistolici, del tutto innocenti, seppur fastidiosi.
Dato che ha gia' eseguito due esami importanti con esito negativo, si deve solo tranquillizzare.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
grazie e stato esaustivo...il mio problema e l emotivita ho ogni giorno ,uno sfogo..attacco di panico ..e ho sempre timore per il mio cuore,cerco di capire se un medico della sua esperienza sappia dirmi se un eventuale problema coronarico sarebbe emerso da un ecografia da sforzo?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
anche io convengo che il suo problema sia l'emotività' ed il panico.
Che vengono curati pero' dallo psichiatra e non certo dal cardiologo.
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
si sono d accordissimo e leggo in lei sempre molta sapienza,pero lei puo aiutarmi anche solo un poco,rispondendo se posso escludere una patologia coronaria dopo l esami gia fatti,forse non guariro ma sicuramente il suo parere mi aiuterebbe molto a riequilibrare qualcosa in quanto io la ritengo molto preparato.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo può escludere con una certa approssimazione, così come io potrei stasera che vado di guardia essere vittima di un incidente stradale. Improbabile ma pur sempre possibile.
Si tranquillizzi
[#6] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
sono d accordo con lei ma in questo caso io non sto parlando di eventi improvvisi . che possono succedere sempre e cmq la mia domanda e se posso escludere una aterosclerosi di fondo a 29 anni con visita medico sportiva annuale ed ecocardio da stress che faccio ogni anno ...le faccio per le mie paure...ho una pressione media di 110 50
...vorrei capire un dato scientifico ....o cosa posso fare di piu per eliminare la mia apprensione,grazie
Gli attacchi di panico sono qualcosa che non posso eliminare perche fanno parte di me sono sempre in fibrillazione io nel bene e nel male,,,quindi le emozioni le accetto cio che mi spaventa e che esse possano farmi male..capisce??
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha bisogno di un buon psichiatra, perché vive male.
Ne parli con il suo medico
Arrivederci
Cecchini
[#8] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
si lo so ,vivo malissimo,ed e proprio per questa ragione voglio uscirne,ma piu che psicofarmaci che gia uso ..vorrei essere libero di togliermi questo macigno dalla testa,perche e vero come dice lei ho un problema psicologico palese.ma sono reali le sensazioni che vivo.quindi un professore come lei potrebbe aiutarmi a capire che sono infondate e restituirmi alla vita,,,,non trova?solo aiutandomi a capire che posso liberarmi di un pensiero scomodo...
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009

se le dicessi mille volte che lei è sano non mi crederebbe
il suo problema non è il cuore ma l ossessione di avere un problema cardiaco

arrivederci
cecchini
[#10] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
grazie...posso solo ringraziarla per le attenzioni che mi dedica..!!!il fatto che sono troppo razionale e cerco in fondo di capire come contrastare i miei pensieri invalidanti,cercando una controprova medicoscientifica in grado di darmi la capacita intellettuale di difendermi dall ossessione...
[#11] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
oggi sono finito al prontosoccorso dolore epigastrico tremendo..algie alla schiena,e la seconda volta in una settimana.eseguito ecg ,eco,ematochimici perfetti entrambe le volte protrombina 00 .,tutti gli altri valori in centro preciso tranne uno .latticodeidrogenasi..che vuol dire?durante il trasporto in ambulanza ho avuto un attacco di panico con puls 180 ,ammetto di avere tenesione muscolare eccessiva da giorni.
dimesso con SINDROME ANSIOSA
COSA puo essere il latticodeidrogenasi alto 620 su 500
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha bisogno di uno psichiatra non di un cardiologo.
00 di protrombina se lo è inventato lei, perché non ha senso
Con questo la saluto
Cecchini



[#13] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
come inventato ho qui i fogli
troponina - 1 0,00
eeepsg-7 52
latticodeidrogeenasi 620
teempo di protrombina inr
uptsec 11,20
upt 84,937
u tempo 1,018
uaptt 30,300
ratio 1,010
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Appunto ...troponina 0,0, non protrombina !
Per cio' che riguarda le LDH queste possono essere alterate da un notevole numero di fattori tra i quali anche banali farmaci come aniinfiammatori oppure stiramenti muscolari, etcv etc.
Con questo la saluto
cecchini
[#15] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
e arrivato oggi via posta la cartella dell eco cardio effettuato privatamente presso:ISTITUTO MEDICINA DELLO SPORT DI TORINO ,CENTRO DI ECCELLENZA FEDERALE PER LA RICERCA IN MEDICINA DELLO SPORT.
tutto come segue: ecg riposo onda p:norma st norma onda t norma
pr s qrs 0,08 qt s qtc s
test ergonometrico velocita carta 25mm/s
km h % fc paos paod dp
2,7 10 112 145 80 16240
4 12 119 180 80 21420
5,5 14 132 190 80 25080
6,7 16 141 190 75 26790
8 18 164 190 70 31160
rec
1 min 141
3 min 120
5 min 114 la massima frquenza raggiunta corrisponde all 86 % del massimale teorico
massimo consumo di o2 ml/kg/min
il massimo consumo ossigeno,espressione della massima potenza risulta essere buono
test da sforzo su cicloergometro massimale negativo per ischemia miocardica ecg e per angina.assenti aritmie
CONCLUSIONI:Test eseguito su paziente ansioso per valutazione funzionale,,interrotto per eraggiunta fc target,durante il test eseguito ad ogni step una registrazione ecocardio apicale e parasternale .Non evidenza anomalie di contrattilita globale o segmentaria durante il test massimalee.ECOSTRESS NEGATIVO
ECCO TUTTO....ORA HA SOTTO OCCHIO IL MIO CUORE COSA POSSO FAREE DI PIU PER CONOSCERE LO STATO DELLE MIE CORONARIE?per via di alcune fittine centrali retrosternali schiena e braccia?
[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ho gia' ripetuto piu' di una volta che lei NON ha bisogno di un cardiologo, ma di un altro specialista.
Ha uno sforzo masssimale e negativo ed ha 30 anni. La pianti di pensare al suo cuore. Spenga il PC e vada a godersi la vita come si addice ad un trentenne.
Con questo la saluto
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#17] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
quello che mi fa male di piu dottor cecchini ,e che non capisco perche nessun cardiologo o medico a cui io abbia chiesto di farmi un impegnativa per un esame (privato ,quindi senza uso della pubblica tassazione) approfondito coronarico,mi abbiano sempre risposto assolutamente no....!Lei sicuramente conosce tutti i tipi di indagine diagnostica e sa benissimo che ci sono esami poco invasivi come l angio tc ,rm,e la coronaro tc ,con sola emissione di raggi.
Mi spiega
perche nessun cardiologo ritiene lontanamente di scrivermi un singolo foglio?? e se ioposso fare qualcosa legalmente??
[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Scusi mi spiega perché' lei pensa di avere un problema coronarico e non per esempio un bel tumore intestinale, o cerebrale?
[#19] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
tentero di essere chiaro senza mancare di rispetto a chi soffre di quelle patologienon mi preoccupano affatto non ho alcuna paura di avere un tumore o cose del genere,da quando ho avuto il mio attacco di panico primario,mi si e aperto tutto un abisso di paura,relativo al cuore..avevo 19 anni ero in macchina senti un calore eccessico dal plesso solare e il cuore comincio a battarmi a 180bpm da fermo,non le dico lo scombussalemento da allora.Incominciai cosi a tenere sotto osservazione costante ogni mnima variazione cardiaca ,continuamente,ho fatto centinaia e centinai di visite,puo credermi e ho avuto altrettanti attacchi di panico in questi 10 anni,tutta la concentrazione mia e rivolta li sara la mia paura interna(non razionale) di avere dedicato anni anni a supervisionare e poi trovarmi con un problema proprio li...,il mio cuore ogni volta che ho un attacco di panico fa un super lavoro arrivando da 70 a 180 bpm monitorizzate da holter senza aritmie e ritmo sinusale.il mio terrore piu grande e quello che in questi hanno dove ho smesso di vivere ,oppure dove ho fatto tutto con molta difficolta sempre con affanno in virtu di un costante controllo ,abbia rovinato i miei vasi insomma ho paura di avere iniziato a danneggiare i vasi ,e che essi non supportano i miei attacchi di panico venturi
ho una paos 110 55 media ho fatto mi creda tutto cio che ho potuto fare m al unica cosa che mi potrebbe liberare da questo peso tremendo caro dottore sarebbe quello.ma perche nessun cardiologo ..mi vuole dare ascolto??ho pure quelle fitte di cui le ho parlato puntorie di pochi secondi che mi sapventano ulteriormente congiunte ad un mal di schiena persistente sotto il collo tra le scapole che esaspera le mie paure...voglio liberarmi e dire ok fino a d ora sono apposto voglio tornare a viver
mi guidi mi aiuti
[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
vede lei ha un problema psichiatico di natura ossessivache deve essere curato. L'esecuzione di una TC coronarica richiede esposizione notevoli quantità' di raggi, e la coronarografia e' invasiva e non priva di rischi.
E sono anche convinto che se lei eseguisse una coronarorafia non sarebbe convinto che il cardiologo abbia visto bene le coronarie e ed invierebbe ad altri cardiologi il filmino per avere più' di una risposta, e poi andrebbe a frugare su internet che esiste lamalattia dei piccoli vasi, non visibile alla coronarografia e così' di seguito.
Le ripeto che lei ha bisogno di un altro specialistica che il cardiologo
la saluto
cecchini
[#21] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
da cardiologo ,con tutti gli esami che ho eseguito ,ultimo il massimale (eco)riportato sopra se ci fosse qualche cosa anche minima rilevabile sarebbe emersa?con tutta questa sintomatologia perche nessuno mi invita ad approfondire?
(ovviamente riconosco il problema di natura psichica anche se credo che comunque un quesito abbia sempre la necessita di una risposta)
[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi le do l'ultima risposta: LEI NON E' MALATO DI CUORE ED I SUI DISTURBI NON SONO DI PERTINENZA CARDIOLOGICA.
Con questo la saluto definitamente.
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#23] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
LA RINGRAZIO SENTITAMENTE E LE PONGO L'ULTIMA DOMANDA...perche il mio cuore batte cosi forte con una attacco di panico??