Utente 191XXX
caro dottore sono una ragazza di 24 anni, che fa sport da quando ne aveva 10 e che tutto sommato sana se non fosse per queste extrasistole. ho fatto mille visite ecg. ecocardiogramma, holter ogni 2 anni, ma tutti i cardiologi non sanno quale potrebbe essere la causa. ne ho minimo 100 al giorno a periodi di settimane. ho la sensazione di un battito mancante fortissimo quasi da soffocare e perdere i sensi ma fortunatamente non mi è successo mai niente! dicono che è l'ansia, io lo sono molto ma non vivo situazione particolari per poterla provare, anzi sono felice e rilassata! dicono che può essere l'anemia, e io ne soffro spesso, ma non penso dopo una cura con ferro-grad il ferro non si alzi! ho paura di morire all'improvviso, mi sento cardiopatica è davvero brutto, mi aiuti...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le extrasistoli non sono espressione, necessariamente di una malattia cardiaca, anzi nel suo caso sono legate invece ad altri fenomeni, come l'ansia o gli stati anemici, che spesso comportano, in soggetti giovani come lei, tali sintomi. Stia,perciò, serena, la sua situazione è molto comune alla popolazione giovanile femminile.
Saluti
[#2] dopo  


dal 2015
ma è possibile così? una volta un cardiologo mi ha detto che queste extrasistole non hanno una causa ma però secondo lui potevo prendere medicine per aiutare il cuore a battere meglio, io ho rifiutato per la paura di fare una cura e morire quando la vorrò smettere. adesso ripensandoci ho davvero bisogno di medicine? o non devo fidarmi di questi cardiologi che partono in quarta perchè non ti sanno spiegare il motivo???
[#3] dopo  


dal 2015
caro dottore ho avuto un periodo tranquillo dove non ho sentito neanche un battito, non so se coincide con l'aumento del ferro perchè ho preso un pacco di ferro-grad, però sono stata bene! adesso ogni tanto si fa risentire e ormai me la porterò a vita, lieve o grave che sia. però cerco sempre una risposta a questi sintomi e pensando ai primi episodi, risalenti all'eta di 13 anni, ricorco che queste extrasistole si presentarono dopo un forte spavento da togliermi il respiro, da lì la mia vita, cioè il mio cuore cambiò! secondo lei può tutto questo essere causato da uno spavento?