Utente 147XXX
Buongiorno dottori,
ultimamente sto facendo esercizi per la correzione dell'atteggiamento cifotico della colonna con esercizi correttivi con i pesi.
Quando faccio lo stretching dei pettorali, portando indietro le braccia, ho come la sensazione che lo sterno comprima il cuore per un po'.
Quando rilascio i muscoli, mi sento il cuore rallentare per i primi secondi con sensazione di sbandamento, pulsazione alla nuca e vista annebbiata. Questa mattina mi sono dovuto fermare perchè mi sentivo svenire con un mancamento alle gambe, pallore e sudore freddo.

Questi sintomi sono legati all'esercizio che ho svolto?
Tenere il cuore "compresso", con le scapole addotte per mezzo minuto può portare a problemi?
Dato che sono stressato e ansioso potrebbe essere solo un affaticamento fisico e psicologico?

Grazie del parere

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi esercizi non possono determinare problemi cardiaci, stia sereno.
Saluti.