Utente 270XXX
Gentile dottore, le scrivo perchè da circa una settimana avverto un un dolore (no intorpidimento) all'avambraccio, che non accenna a sparire; il dolore non è localizzato in un punto specifico, a volte (mi perdoni il linguaggio "poco tecnico") nella parte centrale dell'avambraccio, a volte più verso il gomito o verso il polso ma senza interessare direttamente nè l'uno nè l'altro. Alla comparsa dei sintomi sono andato alla guardia medica dove il dottore mi ha detto che probabilmente, poichè lavoro ogni giorno col computer, ci passo molto tempo davanti e quindi il dolore è dovuto ad una postura non corretta durante l'utilizzo del mouse e della tastiera e quindi sospetta un'infiammazione del muscolo dell'avambraccio. Mi ha inoltre colpito più volte il polso e il gomito per vedere se sentivo dolore, credo per un sospetto tunnel carpale, ma niente. Alla fine mi ha prescritto una compressa di Brufen 600 2 volte al giorno x 6 giorni (oggi sarebbe l'ultimo) e applicazione di Artrosilene alla sera, cercando di tenere il braccio il più a riposo possibile. Ad oggi però il dolore si è attenuato, ricomparendo alle volte con sensazione di pesantezza e a volte con la sensazione che l'indice "tiri", ma non è sparito del tutto. Le volevo quindi chiedere se secondo lei dovrei fare qualche esame per confermare la diagnosi oppure aspettare che il fastidio passi senza fare nient'altro? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

le caratteristiche del suo dolore sembrerebbero orientare verso un fatto muscolo-tendineo.

Se il problema dovesse persistere, potrebbe farsi prescrivere un'ecografia della zona interessata.

Buona domenica.
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Perfetto grazie.
[#3] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la tempestiva risposta, se il problema persiste provvederò a farmi prescrivere un'ecografia. Volevo chiederle, siccome alle volte il dolore è localizzato in prossimità del gomito, potrebbe per caso trattarsi di epicondilite?
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Certamente, potrebbe, ma in tal caso la diagnosi è molto semplice.
[#5] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Perdoni l'ignoranza, potrebbe darmi qualche delucidazione? Chiedo scusa ma è già passata una settimana, purtroppo per lavoro non ho potuto avere un totale riposo del braccio ma non vedendo grandi risultati comincio a preoccuparmi un po'...
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Se si tratta di un'epicondilite, anche una semplice infiltrazione locale potrebbe alleviarle o talvolta risolverle il dolore.