Utente 242XXX
Gentili medici,

a causa di un torcicollo che mi ha bloccato per un paio di giorni il mio medico mi ha prescritto delle iniezioni di muscoflex + orudis.

Pocanzi mentre aprivo una delle due filale ho fatto forse troppa forza e il cappuccio superiore che si deve staccare, è andato in mille frantumi. Mia madre ha comunque aspirato il liquido e mi ha fatto l'iniezione.

Esiste la possibilità che un microframmento di vetro possa essere stato aspirato nella siringa e adesso me lo ritrovo in circolo nel sangue?Quali sarebbero gli eventuali sintomi?

Grazie in anticipo per l'eventuale risposta

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
E' una ipotesi assai remota,
visto il diametro estremamente piccolo del canale dell'ago.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la risposta dott. Quatraro,

io in realtà avevo paura di quella specie di polverina di vetro che mi sono ritrovato tra le mani una volta che la fiala si è rotta;pensavo che un pò potesse essere caduta nella fiala.

Ad ogni modo sono passati ormai 2 giorni, quindi credo che le mie paure siano infondate!

Se non ho, ad oggi, riscontrato sintomi posso stare più che tranquillo giusto?

Buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
E' già tranquillo.

Buona giornata a lei.