Utente 262XXX
Salve..volevo dirle che sono 40 giorni che mi sono sottoposto a intervento di ciriconcisione totale ed ad oggi sono caduti tutti i punti e non vi è più nessuna crosticina quindi oggi ho provato a masturbarmi..pero ho riscontrato un altro problema..durante l'aiculazione ho avvertito un bruciore e ho notato ke la punta del glande si è irritata o meglio arrossata e questo bruciore si è protratto per le prime 2 volte successive che sono andato a urinare.il bruciore mentre urino si presenta solo all'inizio.Cosa puo' essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,potrebbe trattarsi di una normale infiammazione urinaria e/o di una meatite.Il rapporto con la circoncisione non c'e' ma esegua una urinocoltura e si faccia visitare dal medico di famiglia.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la risposta..le volevo dire che gli esami di urinocultura mi sono stati fatti prima dell'intervento e non penso ci sia qualche infiammazione altrimenti suppongo che me l 'avrebbero detto.. Non può essere possibile il fatto che avendo avuto il glande sempre coperto ( avevo una fimosi serrata) ed ora che è ancora un po sensibile con lo sfregamento della pelle in seguto alla masturbazione possa far irritare la punta del glande e presentarsi questo lieve bruciore?? Aspetto una vostra risposta.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...senza poter vedere non si può essere oggettivi.Ne parli con lo specialista di riferimento.Cordialità.