Utente 169XXX
Salve, ho un "lieve" problema, quando ho rapporti sessuali avverto forte dolore al pene. Il glande è scoperto solo che c'è come un "filetto" che tira la punta del pene, e quando c'è la penetrazione quel filo si tira e di conseguenza c'è lo strozzamento.
Ho provato più volte nei rapporti a tentare di romperlo, ma crea solo dolore e disagio e non si rompe.
L'unica soluzione immagino sia una piccola operazione su quel "filetto" che non permette la completa apertura del glande.
Vorrei sapere come risolvo questo problema? Questo tipo di operazione si fa prezzo un privato? Comporta possibili conseguenze negative?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

forse lei parla di un frunulo corto che andrebbe primavalutato dallo specialista con cui poi se necessario si accoprderà per la sua rimozione attraverso un semplice interventino chirurgico che potrà comunque eseguire sia in una struttura pubblica che privata.

Un cordiale saluto