Utente 282XXX
Buonasera, vorrei chiedere dei consulti riguardo i battiti cardiaci post corsa, non sempre mi succede ma quando in una giornata vado a fare una corsetta (circa 7-10 km), nel resto della giornata, almeno fino a sera ho come la sensazione se il cuore battesse più veloce, circa 70-80 battiti al minuto, un range normale ma io di solito a riposo ne ho di meno, da cosa può prevenire? di solito mi succede quando alla fine o durante la corsa subisco dei fastidiosi colpetti al centro del petto, non a sinistra dove è posizionato il cuore ma al centro appunto(ad esempio oggi alla fine dei miei 8 km mi sono sentito una cosa del genere al centro mi sono seduto ho riscontrato il battito dopo una decina di minuti e non arrivava a 100, sui 96 circa) Questi colpetti strani poi cosa sono? extrasistole ? Ricordo che sono un tipo attivo ma nello stesso tempo super ansioso

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È possibile che sian innocenti extrasistoli. Esegua un CG da sforzo massimale, data la sua intensa attivita fisica
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Dottore, come giudica le "cifre" sulle pulsazioni? Non significano niente? Quindi i colpetti in petto praticamente è il battito cardiaco più intenso?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori di frequenza che lei riporta sono normali.
È possibile chelei abbia qualche extasistole e per questo le ho consigliato un CG sotto sforzo
Arrivederci
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
salve, credo anche io che sono normali dopo 15-20 minuti che ti fermi, però cosa può dipendere che a volte non prende il suo ritmo regolare, cioè si attesta sui 70-80 e solo la sera si abbassa fino ai 60 e anche sotto i 60? Può essere che durante la corsa, se sei in ansia il cuore lavora doppio? Scusatemi per queste domande ma credo che ha capito che sono un po emotivo, grazie
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
la sua emotivita' e' il problema, non il suo cuore.
A 24 anni non si sta con il polso in mano a contare i battiti.
arrivederci
cecchini
[#6] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
In passato ho sofferto di ansia e attacchi di panico, ne sono uscito ma qualcosa ha rimasto dentro di me come la paura e il controllo sul mio cuore e a volte anche quando faccio attività fisica ne risento, o almeno credo sia quello
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ne parli con il suo psicologo/paichiatra.
Ne uscira fuori, tranquillo