Utente 253XXX
Buonasera,
stasera, dopo la doccia, ho riscontrato che la vena dietro alla gamba sinistra, da sempre un pò sporgente ma non considerata varicosa dalla mia angiologa, si è inspessita ed è più "in fuori". Settimana prossima dovrò sottopormi a un' IVG, e durante il prericovero del 21/02 quando mi hanno chiesto se avevo vene varicose ho risposto no poichè la vena non era così sporgente come oggi.
Cosa posso fare? Quasta vena può impedire l'intervento? potrei non farlo o non fare l'anestesia generale?
Spero in una vostra gentile risposta e saluto cordialmente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvio Coletta
20% attività
0% attualità
0% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2013
il solo aumento di volume della vena non è segno di flebite. L'infiammazione di una vena superficiale si associa sempre a dolore.
la cosa migliore è consultare la sua angiologa che le potrà fare una diagnosi precisa e le potrà fare affrontare il suo prossimo intervento senza rischi particolari
buonasera