Utente 290XXX
Buon giorno dottore
Le spiego la mia situazione
Da circa 2 mesi sto avendo degli attacchi di tachicardia e ansia con dolori al petto
lato sx. e braccie collo
Sono stato in pronto soccorso dove mi hanno fatto un elettrocardiogramma
misurato pressione e visita e mi hanno detto che non ho niente
Poi sono andato da un cardiologo dove mi hanno fatto di nuovo un elettrocardiogramma visita e pressione e mi ha ribadito che non ho niente
che è tutto dovuto da ansia
Io gli ho chiesto un ecocardiogramma o altro lui mi ha detto che non serve
ma io non mi sono arreso e ho fissato un appuntamento con altro cardiologo
dove mi hanno effettuato un ecocardiogramma ecodoppler e non è stato riscontrato niente, inoltre ho fatto tutti gli analisi del sangue
In passato nel 2005 ho già fatto questi accertamenti con anche una prova di sforzo
Ora vorrei chiedervi se bisogna fare altri accertamenti per escludere qualche patologia che comporta questi sintomi anche perchè in questi giorni sento tipo un doppio battito strano
Premetto che soffro di cervicale che in questo periodo sono in uno stato ansioso e sto facendo delle sedute da un psico terapeuta
Resto in attesa
Grazie per il vostro servizio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Effettivamente sembrerebbe che il suo problema principale sia l'ansia, che poi si manifesta con disturbi di vario tipo. Ciononostante per escludere che non abbia una vera e propria tachicardia parossistica è importante che l'ECG fatto in PS non sia stato eseguito quando i sintomi (in particolare la sensazione di accelerazione del battito) erano già passati. In caso contrario si può escludere una forma aritmica ed imputare i disturbi all'ansia. Tutte le altre indagine cardiologiche (che tralaltro lei ha già eseguito) non sono in grado di permettere di formulare una diagnosi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Buon giorno dottore e grazie per la vostra disponibilità
Io mio medico di base, il cardiologo e altri medici mi hanno ribadito che si tratta di ansia e di rifiutano di prescrivermi altri esami. Addirittura il cardiologo dopo l'elettrocardiogramma non voleva sottopormi altri esami e dicendomi che non ho niente Sono di testa mia a farmi l'ecocolor dopplergrafia cardiaca Secondo lei sono superficiali o dovrei fare altri esami? Inoltre il dolore alla spalla e braccio sinistro sono sintomi cardiaci ? o è la cervicale ( perdita lordosi fisiologica ) la mia spalla sx fa sempre rumore ( schiocco ) anche quando cammina
Resto in attesa

Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I dolori che riporta non hanno le caratteristiche del dolore cardiaco. La sua età poi li rende ulteriormente poco correlabili ad un problema cardiaco. Per il resto confermo quello già detto.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Buon giorno dottore ho effettuato degli esami tra cui l' holter h 24 le posso inviare il tutto via email per un consiglio se è possibile?

Resto in attesa di una vostra riposta

Distinti saluti
[#5] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Buon giorno dottore come sta? spero bene
Volevo aggiornarla sulla mia situazione se per lei non è un disturbo
a distanza di mesi diciamo che il sintomo è diminuito ma è anche cambiato
Infatti mi è comparsa una respirazione affannoso tipo fiato corto che si presente
a tratti durante la mattina e durante la giornata, sono stato da un pneumologo dove
ho fatto una spirometria a riposo - poi da sforzo sopo 6 minuti circa sul tappetto
con un misuratore vicino al dito.. ma è tutto nella norma!
Ho incominciato a fare della ginnastica pilate da poco per via dei dolori spalle e cervicale ma il dolore al braccio sx si sente come prima
Io ho fatto tutti gli accertamenti possibili al cuore ma ad oggi quando fa male il braccio sx e sento quella respirazione ho sempre il dubbio che si tratta di qualcosa
al cuore o sintomi ! Nell'attesa
Distinti saluti
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se ha fatto tutta la stratificazione diagnostica, come dice e problemi cardiaci sono stati esclusi, non c'è alcun motivo per preoccuparsi. Si tranquillizzi.
Saluti
[#7] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Buona giorno dottore le ho scritto varie volte qui sul vostro sito

Volevo informarla che ogni tanto avverto questo battito irregolare che salta credo che si tratta di una exstrasistole ho già fatto vari controlli ecg eco holter 24 ECG da sforzo radiografia al torace ecc.
Volevo sapere se è il caso ancora di indagare o sono stai ansiosi
Queste strani battiti possono provocare qualcosa di grave??

Di seguito le scrivo l'esame holter che ho effettuato del 14.05.2013

Nel corso della registrazione si osserva Artmia sinusale con frequenza cardiaca media di 88 battiti per minuto ( range 56 – 136 bpm ) normale escursione della frequenza cardiaca in relazione ciclo nictemerale
Assenti pause patologiche .
Conduzione AV e IV : normale conduzione AV e intraventricolari per tutta la durata della registrazione

Ripolarizzazione Ventricolare : Assenza di variazioni significative a carico del tratto ST.

Bradicardia : frequenza cardiaca più bassa < di 50 bpm calcolata su una media di 16 battiti ( esclusi battiti prematuri )
Tachicardia : Frequenza cardiaca più alta < di 120 bpm calcolata su una media di 16 battiti ( esclusi battiti)



Resto in attesa
Distinti saluti
[#8] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La sua è ansia e da non trascurare. Se continua così non dovrà rivolgersi a noi cardiologi, ma ad uno psichiatra. Da buon inteditor....
Saluti