Utente 295XXX
Salve sono un ragazzo di 23 anni e da circa 12 anni pratico pallacanestro a livello agonistico.
Da qualche tempo (un paio di mesi) avverto dei piccoli "disturbi" a livello cardiaco. All'inizio avevo delle palpitazioni di qualche momento che poi sono svanite, poi mi è capitato di svegliarmi qualche volta durante la notte a causa di un battito stranamente accelerato. Ultimamente il disturbo che avverto di più è quello che si verifica durante l'attività fisica; come ho già detto pratico la pallacanestro a livello agonistico anche se in una categoria piuttosto bassa. Mi capita durante le piccole pause negli allenamenti di percepire chiaramente dei forti cambiamenti del battito cardiaco, cioè nella fase di inspirazione il cuore batte velocemente a causa dello sforzo, ma mentre espiro il battito rallenta immediatamente e "bruscamente" per poi tornare ad accelerare in fase di inspirazione. Non avverto nessun dolore ma solamente la "brutta" sensazione del cambio repentino del ritmo.
Premetto che ho sostenuto una visita cardiologica prima dell'insorgere di questo ultimo sintomo, nella quale l'ecocardiogramma e l'elettrocardiogramma non hanno riscontrato nessun problema.
Debbo fare qualche esame più approfondito o posso stare tranquillo?
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Il fenomeno e' del tutto fisiologico. Stai tranquillo e' tutto nella norma.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Meglio così.
La ringrazio e mi scuso per averle fatto perdere del tempo.