Utente 148XXX
Salve sono una donna di 28 anno, soffrono di ansia e attacchi di panico . Da un mese ho iniziato a lavorare in un supermercato, il lavoro è molto duro e stressante. Da qualche settimana noto di avere momenti di Tachicardia, pressione al petto, fiato corto, debolezza.....con l ansia e ul dap la Tachicardia mi capitava spesso ma solo durante gli attacchi o ansia generalizzata...da circa Due mesi stavo meglio ( mi curo con en e sereupin) Ora invece ho questi disturbi al cuore. Circa sette anno Fa ho fatto ecocardiogramma, telecuore, elettrocard e Tutto era ok. Il mese scorso ho fatto un elettrocardiogrammae Tutto era nella norma Inoltre Due settimane Fa ho fatto esami del sangue con emocromo, ferro, magnesio, potassio, e alcuni esami prematrimoniali Come anemia mediterranea e altri che nn ricordo....Tutto sempre nella norma. Oltre a questi battiti accellerati e Tachicardia noto tic alle labbra occhi e viso....può essere lo stress? Ma è normale che la Tachicardia insorge spesso quando mi abbasso e mi rialzo o quando carico la merce? Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Tutto sembra riconducibile alla sua ansia e amio giudizio è quella che deve continuare a curare bene. Ciononostante se proprio si vuole escludere che l'accelerazione del battito possa essere secondario ad una aritmia deve fare un ECG mentre ha i sintomi (se non riesce perchè la durata è breve può tentare con un Holter ECG).
Cordialità