Utente 305XXX
salve,intanto iniziamo con il dire che sono un ragazzo molto ansioso e da circa un'anno e mezzo prendo una volta al di la sera le cymbalta 60mg. Detto questo vi elenco le mie due domande.due giorni fa ho preso le risposte delle analisi del sangue comprese quelle degli zuccheri nel cuore i risultati sono i seguenti:TRIGLICERIDI 170 COLESTEROLO TOT 206 HDL 40 LDL 130...COME SONO?E POI O NOTATO CHE LA MIA PRESSIONE NON VA PROPIO BENISSIMO,ALLORA LA DIASTOLICA DICIAMO SI AGGIRA FRA 125/135 MENTRE LA SISTOLICA è MOLTO ALTA FRA 82/88,VORREI UN PARERE SE MAGARI DEVO AFFRONTARE ALTRE ANALISI,SE RISCHIO QUALCOSA ALLIVELLO DI CUORE.io non fumo e non bevo,familiarità con infarti zero.faccio palestra 3 volte la settimana e spesso gioco a calcio e vado a correre,fisicamente sto messo bene.e 6 mesi fa ho fatto una prova da sforzo su cycloergometro sotto sforzo con esito ottimo.spero in una vostra risposta.intanto cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
C'è un pò di confusione in quello che riporta.... Gli "zuccheri" come lei li chiama non sono nel cuore, ma nel sangue e i risultati della glicemia lei non li ha menzionati. Per la pressione arteriosa è l'opposto di quello che trascrive: i valori diastolici sono di 82/88 e sono normali, mentre i sistolici di 125/135 e anche questi ultimi, in un soggetto ansioso, possono essere considerati normali. Lei ha solo un pò di ipercolesterolemia, che può controllare con una buona dieta, che le consiglio ovviamente di fare anche per la riduzione del peso corporeo. Al momento non direi che ha bisogno di altre indagini, ma semmai di un supporto psicologico.
Cordialità