Utente 305XXX
Buonasera. Gentile dottore la contatto per un suo parere in merito ad una contusione al polso destro.
Circa 2 settimane fa durante il lavoro ho accidentalmente urtato un ripiano di ferro con il polso destro lateralmente nell'area alla base del pollice. Subito dopo la contusione ho avuto un forte dolore alla mano e una sensazione di insensibilità (parziale) nell'area tra pollice e indice sul dorso della mano. Mobilità normale. Oggi a distanza di 2 settimane avverto ancora un pò di dolore nella zona colpita e del pollice, mentre la sensazione di insensibilità è rimasta tale e quale, inoltre ho notato la parte morbida tra pollice e indice più gonfia e rigida rispetto all'altra mano e se tocco il polso dove ho subito la contusione sento una scossa che dal polso arriva sino alla nocca dell'indice. Un paio di giorni dopo l'incidente ho chiesto un parere al medico di base in quanto preoccupato per l'isensibilità della mano. Il medico mi ha rassicurato dicendomi che si tratta di una contusione al nervo radiale e mi ha semplicemente detto di avere un pò di pazienza che il tutto si sarebbe risolto. Secondo lei a distanza di 2 settimane senza segni di miglioramento può essere il caso di fare qualche analisi più approfondita o mi posso affidare alle parole del medico di base e quindi portare ancora pazienza?
Da quanto prima descritto concorda con la diagnosi fatta dal medico?
La ringrazio per l'attenzione, di nuovo buonasera.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

confermo quanto le ha già detto il Collega: i rami sensitivi sottocutanei del nervo radiale sono rimasti contusi.

Il disturbo durerà ancora almeno altre 2 settimane, forse di più.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 305XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottore,
la ringrazio per la risposta, mi affiderò quindi ai suoi consigli e del medico di base.
Un'ultima domanda: ho un lavoro fisico e manuale. In questi giorni ho svolto il mio lavoro normalmente anche se con un pò di dolore e fastidio. Posso continuare a farlo oppure sarebbe meglio tenere la mano a riposo?

La ringrazio di nuovo, buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Può lavorare tranquillamente.