Utente 688XXX
Salve, chiedo un'aiuto per capire la diagnosi fatta sul nevo che mi hanno tolto circa 2 settimane fa.
NEVO COMPOSTO CON DISPLASIA DI BASSO GRADO DELLA COMPONENTE GIUNZIONALE - COMPLETAMENTE ASPORTAO.
Il dermatologo che mi ha seguito è irragiungibile fino la prossima settimana ed io non riesco ad aspettare una settimana per capire di cosa si tratta.
Vi ringrazio tanto
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
SARTEANO (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
per displasia si intende " le variazioni delle dimensioni, aspetto e organizzazione delle cellule differenziate presenti in un determinato tessuto" in questo caso il tessuto è la cute.
Quindi come dice il referto istologico il suo nevo era caratterizzato da un basso grado di displasia e cioè pochissime variazioni localizzate a livello giunzionale ( cioè fra epidermide e derma) e comunque è stato asportato completamente, ciò vuol dire che i margini di resezione erano liberi e quindi non ci sono più " tracce" di quel nevo e conseguentemente di cellule atipiche.
In conclusione può stare tranquilla, porti comunque i risultati al dermatologo che le ha asportato il nevo e che conoscendo il caso saprà darle spiegazioni migliori.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 688XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per i chiarimenti che mi ha dato.
Buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Stia pure serento: in via non voncolante nè diagnostica vista la sede, possiamo però interpretare la lettura dei dati che ci pone, in maniera serena.

cari saluti

[#4] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile giovane,
essendo stato asportato completamente potrà essere tranquillo e seguire il follow-up periodiche con il suo dermatologo.
Saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it