Utente 311XXX
Salve,
l'altro giorno all'improvviso, verso le 10 di sera, ho avvertito un dolore alla bocca dello stomaco, tipo bruciore. Il dolore era localizzato solo li e variava di intensità, quasi fino a sparire, con determinati movimenti. è durato 3-4 ore, poi ho preso una pasticca di malox plus e stamattina non avvertivo più dolore.
Ieri sera, circa 1-2 ore prima della comparsa del dolore ho preso una bustina di nimesulide in quanto avevo un dolore, poi sparito all altezza del rene destro.
Vorrei sapere se il tutto è ricollegabile a problemi gastrici o eventualmente cardiaci.
Inoltre come si fa a distinguere un dolore epigastrico da uno cardiaco?...intermittenza durata, se cambia col movimento?
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non pensi al cuore, che nel suo caso non dovrebbe avere alcun collegamento con i disturbi lamentati. Piuttosto non assuma antinfiammatori in maniera leggera e se i disturbi continuano si rivolga ad un gastroenterologo.
Saluti